Università degli Studi di Pavia

Dipartimento di Studi Umanistici

HomeDidatticaCorsi › Letteratura italiana - a

Letteratura italiana - a

Docenti:
Lavezzi Gianfranca
Anno accademico:
2004/2005
Decreto Ministeriale:
509/99
Descrizione:
Introduzione allo studio della letteratura italiana: metrica, filologia, bibliografia

Bibliografia

Programma e bibliografia: Il programma d'esame comprende, oltre alla conoscenza del contenuto delle lezioni: 1. Elementi fondamentali di metrica: - Il verso: il numero delle sillabe (computo; figure metriche: sinalefe, anasinalefe, diesinalefe, episinalefe, dialefe, dieresi, sineresi, nesso vocalico, aferesi, crasi, sincope, apocope, prostesi, epentesi, epitesi, tmesi); il ritmo (diastole e sistole); versi imparisillabi, parisillabi, doppi; cesura; enjambement. - La rima: i principali schemi rimici; le principali rime tecniche; rime regionali; assonanza; consonanza; "rima" ritmica. - Le forme metriche: canzone, sestina, terzina, sonetto, ottava, ballata, madrigale, canzone "libera", endecasillabi sciolti; versi liberi e metrica novecentesca. Manuale consigliato: G. LAVEZZI, "I numeri della poesia. Guida alla metrica italiana", Roma, Carocci, 2002 (capitoli 1, 2, 4). 2. Elementi fondamentali di retorica. Manuale consigliato: G. LAVEZZI, "Breve dizionario di retorica e stilistica", Roma, Carocci, 2004; per approfondimenti, si rimanda a M. P. ELLERO, M. RESIDORI, "Breve manuale di retorica", Firenze, Sansoni, 2001. 3. Elementi fondamentali di bibliografia. Manuale consigliato: M. TARANTINO, "Guida alla biblioteca di italianistica", Roma, Carocci, 2001. Le lezioni di Bibliografia si terranno in parte nella Biblioteca Universitaria di Pavia, secondo modalitā che verranno indicate all'inizio delle lezioni. 4. Elementi fondamentali di critica testuale. Manuale consigliato: A. STUSSI, "Breve avviamento alla filologia italiana", Bologna, Il Mulino, 2002 (capp. III, IV, V). 5. Elementi di storia della letteratura italiana dal Duecento al Quattrocento, con particolare riguardo ai seguenti argomenti: I Siciliani; Il Dolce stil novo; I poeti comico-realistici; Dante; Petrarca; Boccaccio; L' Umanesimo italiano; Alberti; Pulci; Lorenzo de' Medici; Poliziano; Leonardo da Vinci; Boiardo; Sannazaro. Manuale consigliato: C. Segre, C. Martignoni, "Leggere il mondo", Milano, Bruno Mondadori, 2000, voll. 1 e 2. Per le sezioni indicate č richiesta la lettura (parafrasi e commento) dei testi antologizzati. Per gli studenti che hanno seguito i moduli A e B č previsto un unico esame, relativo ai programmi dei due moduli. Per sostenere l'esame č necessario aver superato una prova scritta, che consiste nell'analisi e commento di un testo poetico di autori compresi nelle parti di storia letteraria prescritte nei moduli A e B o nella trattazione di un argomento storico-critico relativo al medesimo periodo. Le lezioni saranno affiancate da seminari didattici integrativi funzionali, in particolare, alla preparazione della prova scritta.

Elenco appelli e prove

Nessuna prova presente

Dipartimento di Studi Umanistici

Università degli Studi di Pavia
Segreteria amministrativa: Piazza Botta, 6 - 27100 Pavia
Segreteria didattica: Corso Strada Nuova, 65 - 27100 Pavia
Sezioni del Dipartimento
Email: webmaster.lettere (at) unipv.it