Università degli Studi di Pavia

Dipartimento di Studi Umanistici

HomeDipartimentoDocenti › Pintacuda Paolo

Pintacuda Paolo

Qualifica:
Professore associato
Ricevimento:
Da ottobre 2016: mercoledì (11-13) e venerdì (9-11). Gli studenti potranno contattare il docente per posta elettronica.
E-mail:
paolo.pintacuda (at) unipv.it
Telefono:
+39 382 984621 Strada Nuova, 106/c (2° p., st. 29)
Dipartimento:
Dipartimento di Studi Umanistici - Sez. di Lingue e Letterature straniere

Elenco corsi

2017/2018
Civiltà spagnola
2017/2018
Civiltà spagnola (II parte)
2017/2018
Letteratura spagnola 1
2017/2018
Letteratura spagnola 2
2017/2018
Letteratura spagnola 3
2017/2018
Letteratura spagnola –a (c.p.)
2017/2018
Lingua spagnola 3

+ Altri anni accademici

2016/2017
LETTERATURA SPAGNOLA - B (c.p.)
2016/2017
LETTERATURA SPAGNOLA 2
2016/2017
Letteratura spagnola 3
2016/2017
Letteratura spagnola –a (c.p.)
2016/2017
Letteratura spagnola –b (c.p.) - I parte
2016/2017
Lingua spagnola 3
2015/2016
Letteratura spagnola 2
2015/2016
Letteratura spagnola 3
2015/2016
Letteratura spagnola –a (c.p.)
2015/2016
Letteratura spagnola –b (c.p.)
2015/2016
Letteratura spagnola –b (c.p.) - I parte
2015/2016
Lingua spagnola 3
2014/2015
Letteratura spagnola 2
2014/2015
Letteratura spagnola 3
2014/2015
Lingua spagnola 3
2014/2015
Lingua spagnola –a (c.p.)
2013/2014
Letteratura spagnola 2
2013/2014
Lingua spagnola 3
2013/2014
Lingua spagnola –a (c.p.)
2012/2013
Letteratura spagnola 2
2012/2013
Letteratura spagnola ?a (c.p.)
2012/2013
Letteratura spagnola ?b (c.p.)
2012/2013
Lingua spagnola 3
2010/2011
Lingua spagnola –a (c.p.)
2008/2009
Letteratura spagnola –a (c.p.)
2007/2008
Letteratura spagnola –a (c.p.)
2006/2007
Letteratura spagnola –a (c.p.)
2006/2007
Letteratura spagnola –c (c.p.) mutuato da: Lette [...]
2004/2005
Letteratura spagnola 1

Elenco appelli e prove

Per visualizzare l'elenco degli appelli, andare alla pagina dedicata.

Curriculum

Cariche

Ott. 2013 – Sett. 2016:  Presidente del Consiglio Didattico di Lingue (Università di Pavia).

Dic. 2012 – oggi: professore Associato di Letteratura spagnola (L-LIN/05), Università di Pavia.

Dic. 2004 – Dic. 2012:  professore Associato di Letteratura spagnola (L-LIN/05), Università di Bari.

Gen. 2002 – Dic. 2004:  Ricercatore di Letteratura spagnola (L-LIN/05), Università di Pavia.

 

Formazione

Anni accademici 1996-2000:  Dottorato di Ricerca in Iberistica, Università di Bologna. Tesi: Edizione critica del ‘Libro romanzero de canciones, romances y algunas nuebas para passar la siesta’ conservato nella Biblioteca Classense di Ravenna (Ms. 263), direttore: Prof. Giovanni Caravaggi.

Anni accademici 1990-1995:  Laurea in Lingue e Letterature Straniere, Università di Pavia.

Luglio 1995:  corso di Paleografía medieval y moderna organizzato dalla Fundación Sánchez-Albornoz (direttore: Prof. José Manuel Ruiz Asencio, Università di Valladolid, Spagna).

 

Borse di studio

Aprile 2001:  borsa di studio concessa dalla Dirección General de Relaciones Culturales del Ministerio de Asuntos Exteriores della durata di tre mesi per svolgere ricerche in Spagna sul teatro barocco.

Anni accademici 1996-2000:  borsa di studio quadriennale concessa dall’Università di Bologna per la durata del Dottorato di Ricerca.

 

Attività professionali

2010 – oggi: codirettore della collana La Stadera (collana di linguistica, letteratura e glottodidattica) pubblicata da Pensa Multimedia, Lecce.

Nov. 2015: organizzatore (con G. Mazzocchi) del convegno internazionale “Io ti darò un libro vivo”. Nei testi di Teresa di Gesù (Pavia, 18-20 novembre 2015).

Set. 2015: docente del corso internazionale Introducción a la crítica textual: la edición filológica, Università di Pavia.

Gen. 2015: organizzatore (con G. Mazzocchi) e docente della Winter School Filología y literatura hispánica (Università di Pavia, 26-30 gennaio 2015).

Mar. 2014: organizzatore (con P. Laskaris) del convegno internazionale Intorno all’epica ispanica (Bari, 31 marzo – 1 aprile 2014).

Gen. 2014: organizzatore e docente del seminario internazionale Il libro antico spagnolo. Problematiche di studio, catalogazione e valorizzazione. Editio tertia, Università di Pavia.

Set. 2013: docente del corso internazionale Introducción a la crítica textual: la edición filológica, Universidad Internacional de Andalucía (Siviglia).Set. 2012: docente del corso internazionale Introducción a la crítica textual: la edición filológica, Universidad Internacional de Andalucía (Siviglia).

2011 – oggi: membro del comitato scientifico della rivista “Creneida” (Universidad de Córdoba, Spagna).

Set. 2011: docente del corso internazionale Introducción a la crítica textual: la edición filológica, Universidad Internacional de Andalucía (Siviglia).

Set. 2010: docente del corso internazionale Iniciación a la crítica textual: la edición filológica, Universidad Internacional de Andalucía (Siviglia).

Set. 2009: docente del corso internazionale Teoría y práctica de la edición de textos, Universidad Internacional de Andalucía (Siviglia).

2009: organizzatore (con G. Mazzocchi) della mostra Da Cervantes a Caramuel. Libri illustrati barocchi della Biblioteca Universitaria di Pavia, e curatore del relativo catalogo (Como-Pavia, Ibis, 2009).

Nov. 2007:  organizzatore e docente del corso internazionale Il libro antico spagnolo. Problematiche di studio, catalogazione e valorizzazione, Università di Pavia.

Gen. 2006:  organizzatore e docente del corso internazionale Il libro antico spagnolo. Problematiche di studio, catalogazione e valorizzazione, Università di Pavia.

2005:  valutatore del CIVR per l’Area Scientica 10 (Scienze dell’antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche).

2005 – oggi:  membro del Comitato Scientifico di “Tradurre”, pubblicazioni del Dipartimento di Lingue e Letteratura Romanze e Mediterranee, Università di Bari.

2005 – oggi: responsabile dell’aggiornamento e dell’arricchimento del fondo bibliotecario del Dipartimento (per quanto riguarda tanto gli interessi di ricerca della sezione di spagnolo, quanto il miglioramento della didattica).

2002: organizzatore (con altri) della mostra ‘sul Tesin piantàro i tuoi laureti’. Poesia e vita letteraria nella Lombardia spagnola (1535-1706) tenutasi presso il Castello Visconteo di Pavia (aprile-giugno 2002), e curatore del relativo catalogo (Pavia, Cardano, 2002).

2000 – oggi:  membro del consiglio direttivo della rivista “Il Confronto Letterario”, Università di Pavia.

2000 – 2012:  redattore per la collana Agua y Peña (collana di testi iberici antichi, inediti o rari, e saggi critici) pubblicata da Mauro Baroni, Viareggio.

2000: organizzatore (con altri) dell’esposizione bibliografica Seicento nostro e loro. Libros, livros, llibres, e curatore del relativo catalogo (Viareggio, Baroni, 2000).

1997: organizzatore (con altri) dell’esposizione bibliografica Un’idea di Spagna. Cinquecentine di interesse iberistico della Biblioteca Universitaria di Pavia, e curatore del relativo catalogo (Padova, Unipress, 1998).

 

 

 

 

 

 

 

 

Temi di ricerca

 

 

Critica testuale; poesia spagnola dei secoli d’oro; teatro barocco; relazioni Italia-Spagna; libro antico; Manuel Machado.

 

 

Progetti di ricerca

Finanziamenti

2014-2016: PRIN 2012, componente dell’unità di ricerca coordinata dal Prof. Giuseppe Mazzocchi, Università di Pavia.

2011-2013:  PRIN 2009, responsabile scientifico dell’unità locale di Bari (coordinatore nazionale: Prof. Giuseppe Mazzocchi, Università di Pavia).

2008-2010:  PRIN 2007, responsabile scientifico dell’unità locale di Bari (coordinatore nazionale: Prof. Giuseppe Mazzocchi, Università di Pavia).

2005-2006:  PRIN 2005, responsabile scientifico dell’unità locale di Bari (coordinatore nazionale: Prof. Giovanni Caravaggi, Universià di Pavia).

2009 - 2012:  componente del progetto di ricerca dal titolo “La Recepción y el Canon de la Literatura Española del Siglo de Oro en los Siglos XVIII, XIX y XX” coordinato dal prof. José Lara Garrido (Università di Málaga) e finanziato dal Ministerio de Cultura di Spagna (Plan Nacional I+D+I, ref. FFI2009- 10616/FILO)

2002-2003:  PRIN 2002, componente dell’unità di ricerca coordinata dal Prof. Giovanni Caravaggi, Università di Pavia.

 

Sabbatici

2009-2010:  autorizzazione a dedicarsi all’esclusiva attività di ricerca per l’intero anno accademico (la ricerca, svolta presso la Biblioteca Nacional de España di Madrid, è consistita nello spoglio e nella catalogazione scientifica delle numerose e spesso rare opere di interesse italianistico appartenenti ai secoli XVI-XVII che si conservano in una delle collezioni a stampa della sezione Raros della Biblioteca, i cosiddetti Varios Especiales).

Pubblicazioni

1.             La battaglia di Pavia nella letteratura spagnola dei secoli d’oro, “Istituto Lombardo Accademia di Scienze e Lettere. Rendiconti. Classe di Lettere e Scienze Morali e Storiche”, vol. 130 (1996) - fasc. 2, pp. 395-427.

2.             La battaglia di Pavia nei ‘pliegos’ poetici e nei ‘romanceros’, Viareggio, Mauro Baroni editore, 1997 (160 pp.).

3.             La ‘generación del 27’ attraverso il ‘diario íntimo’ di Carlos Morla Lynch, “Il Confronto Letterario”, XIV (1997), pp. 625-663.

4.             Un’idea di Spagna: cinquecentine di interesse iberistico della Biblioteca Universitaria di Pavia, a cura di Giuseppe Mazzocchi, Paolo Pintacuda, Valeria Tocco, Padova, Unipress, 1998.

5.             Un poeta ‘cancioneril’ del XV secolo: Alfonso Enríquez, “Rivista di Filologia e Letterature Ispaniche”, II (1999), pp. 9-45.

6.             Seicento nostro e loro. Libros, livros, llibres, a cura di Antonella Boiocchi, Giuseppe Mazzocchi, Paolo Pintacuda, Viareggio, Mauro Baroni editore, 2000.

7.             ‘Apuntamientos políticos’ inediti, in ‘La espada y la pluma’. Il mondo militare nella Lombardia spagnola cinquecentesca (Atti del Convegno internazionale di Pavia 16, 17, 18 ottobre 1997), Viareggio, Mauro Baroni editore, 2000, pp. 517-561.

8.             L’‘ekphrasis’ nella poesia castigliana del secolo XV, in Lettere ed arti nel Rinascimento (Atti del X Convegno internazionale (Chianciano-Pienza 20-23 luglio 1998), Firenze, Franco Cesati editore, 2000, pp. 261-278.

9.             Giuseppe Mazzocchi e Paolo Pintacuda, La versione castigliana quattrocentesca delle ‘Vite di Dante e del Petrarca’ di Leonardo Bruni, in Rapporti e scambi tra umanesimo italiano ed umanesimo europeo, Milano, Nuovi Orizzonti, 2001, pp. 439-489.

10.           El ‘Cancionero classense’ de 1589, in Canzonieri iberici, Noia, Editorial Texosoutos-Università di Padova-Universidade da Coruña, 2001, II, pp. 309-320.

11.           ‘Sul Tesin piantàro i tuoi laureti’. Poesia e vita letteraria nella Lombardia spagnola (1535-1706), Pavia, Edizioni Cardano, 2002, schede: Hernando de Acuña, 4.5, 4.6, 4.14, 4.18 (con José Lara Garrido), 4.19, 4.20, 4.26, 4.27 (con Carla Mazzoleni), 4.28 (con Carla Mazzoleni).

12.           Fortuna extraliturgica del ‘Pater noster’ nella poesia castigliana del Quattro e Cinquecento, in Il sacro nel Rinascimento. Atti del XII Convegno internazionale (Chianciano-Pienza 17-20 luglio 2000), Firenze, Franco Cesati editore, 2002, pp. 341-372.

13.           Cristóbal de Monroy y Silva, La batalla de Pavía y prisión del rey Francisco, a cura di Paolo Pintacuda, Pisa, ETS, 2002 (108 pp.).

14.           Nuove note al ‘Jardín de Venus’, “Il Confronto Letterario”, XIX (2002), pp. 385-398.

15.           Andanzas de un romance de Dido y Eneas, in Estudios sobre tradición clásica y mitología en el siglo de oro, Madrid, Ediciones Clásicas, 2002, pp. 3-13.

16.           Il ‘topos’ dell’Età dell’Oro attraverso le traduzioni castigliane del primo libro delle ‘Georgiche’ (121-146), in Millenarismo ed Età dell’Oro nel Rinascimento. Atti del XIII Convegno internazionale (Chianciano-Montepulciano-Pienza 16-19 luglio 2001), Firenze, Franco Cesati editore, 2003, pp. 315-342.

17.           Giuseppe Mazzocchi e Paolo Pintacuda, Il paesaggio e le sue deformazioni letterarie: il caso spagnolo, in Paesaggi di casa. Avvertire i luoghi dell’abitare, Milano, Mimesis, 2003, pp. 61-73.

18.           Dalla stampa ai manoscritti: “No os quexéis, cavallero” del codice classense 263 e un caso istruttivo di circolazione testuale nella Spagna dei secoli d’oro, in L’Europa del libro nell’età dell’Umanesimo. Atti del XIV Convegno Internazionale (Chianciano, Firenze, Pienza 16-19 luglio 2002), Firenze, Franco Cesati editore, 2004, pp. 277-294.

19.           Presenze belliche e ireniche tra santa Teresa di Gesù e san Giovanni della Croce, in Guerra e pace nel pensiero del Rinascimento. Atti del XV Convegno internazionale (Chianciano-Pienza 14-17 luglio 2003), Firenze, Franco Cesati editore, 2005, pp. 663-691.

20.           “Libro romanzero de canciones, romances y algunas nuebas para passar la siesta a los que para dormir tiene la gana” compilato da Alonso de Navarrete (ms. 263 della Biblioteca Classense di Ravenna), edizione, studio introduttivo e commento di Paolo Pintacuda, Pisa, ETS, 2005 (604 pp.).

21.           “Algunos sonetos de Cosme de Aldana” (1595-1596): una reimpresión organizada y puesta al día por el autor, in Filologia dei testi a stampa (area iberica), Modena, Mucchi editore, 2005, pp. 439-449.

22.           L’opera poetica di quattro autori ‘cancioneriles’: don Enríquez “fixo del almirante”, Enrique Enríquez, e i due Juan Enríquez, in I canzonieri di Lucrezia. Los cancioneros de Lucrecia, Padova, Unipress, 2005, pp. 87-103.

23.           Dos ejemplares desconocidos de las últimas ediciones ‘sine notis’ de las “Obras” de Francisco de Aldana, “Analecta Malacitana”, XXVIII, 2, 2005, pp. 483-502.

24.           Una traduzione spagnola dei “Salmi penitenziali” petrarcheschi: studio ed edizione, in Francesco Petrarca. L’opera latina: tradizione e fortuna. Atti del XVI Convegno internazionale (Chianciano-Pienza 19-22 luglio 2004), Firenze, Franco Cesati editore, 2006, pp. 391-418.

25.           Juan Bautista Diamante, Santa María Magdalena de Pazzi, ed. di Paolo Pintacuda, Como - Pavia, Ibis, 2007 (250 pp.).

26.           Teresa e Gesù: pagine da un amore, “Quaderni. Società Dante Alighieri. Comitato di Milano”, 27, 2008, pp. 125-143.

27.           Lecturas polifémicas de Italia, in La hidra barroca: varia lección de Góngora, Sevilla, Junta de Andalucía, 2008, pp. 173-179.

28.           Libertà dell’uomo e libertà dello spirito nelle pagine di Teresa di Gesù, in Il concetto di libertà nel Rinascimento. Atti del XVIII Convegno Internazionale (Chianciano-Pienza 17-20 luglio 2006), Firenze, Franco Cesati editore, 2008, pp. 267-280.

29.           Una versione castigliana cinquecentesca del carme “Ad Lydiam”, in Tradurre. Riflessioni e rifrazioni, Bari, Graphis, 2008, pp. 199-212.

30.           Il Gran Turco sulle scene spagnole di fine Cinquecento: il “Cerco de Rodas” di Francisco Agustín Tárrega, in Oriente e occidente nel Rinascimento. Atti del XIX Convegno Internazionale (Chianciano Terme-Pienza 16-19 luglio 2007), Firenze, Franco Cesati editore, 2009, pp. 635-653.

31.           L’illustrazione delle edizioni del “Don Chisciotte”, in Da Cervantes a Caramuel. Libri illustrati barocchi della Biblioteca Universitaria di Pavia, Como - Pavia, Ibis, 2009, pp. 16-21.

32.           Aldana, Cosme de, in Diccionario filológico de literatura española. Siglo XVI, Madrid, Castalia, 2009, pp. 38-49.

33.           La “Respuesta de Boscán a Don Diego de Mendoza” come espressione di un ideale borghese, in Vita pubblica e vita privata nel Rinascimento. Atti del XX Convegno Internazionale (Chianciano Terme-Pienza 21-24 luglio 2008), Firenze, Franco Cesati editore, 2010, pp. 467-484.

34.           Sulle edizioni in lingua spagnola stampate nello Stato di Milano (1535-1630): qualche considerazione e un tentativo di repertorio, in “El corazón de la Monarquía”. La Lombardia in età spagnola, Como – Pavia, Ibis, 2010, pp. 71-108.

35.           La actuación diaria del privado a través de unos tratados del siglo XVII, in La représentation du favori dans l’Espagne de Philippe III et Philippe IV, Paris, Presses Sorbonne Nouvelle, 2010, pp. 19-30.

36.           Le “Rime di Cosimo d’Aldana” del 1587: riflessioni sull’organizzazione interna dei testi (e una nota bibliografica), “Bibliologia”, V, 2010, pp. 27-56.

37.           Cosme de Aldana, Algunos sonetos en lamentación de la muerte de su hermano, ed. di P. Pintacuda, Málaga, Universidad de Málaga, 2010 (226 pp.).

38.           Monroy y Silva, Cristóbal de, in Diccionario filológico de literatura española. Siglo XVII, I, Madrid, Castalia, 2010, pp. 1030-1035.

39.           Il valenzano nei “cancioneros” editi da Joan Timoneda, in Da Papa Borgia a “Borgia Papa”. Letteratura, lingua e traduzione a Valencia, Lecce, Pensa Multimedia, 2010, pp. 201-219.

40.           Juan Luis Vives, “Opera”, Basilea, Episcopius el joven, 1555, in Del sacro imperio al hechizado. Libros de los siglos XVI y XVII en el Real Círculo de la Amistad, Córdoba, Real Círculo de la Amistad, 2011, pp. 30-34.

41.           Cosme de Aldana traduttore, adattatore e imitatore di sé stesso fra le “Rime” e i “Sonetos” (Milano 1587), in “Ogni onda si rinnova”. Studi di ispanistica offerti a Giovanni Caravaggi, Como - Pavia, Ibis, 2011, III, pp. 407-424.

42.           Note sui “romances” polimetrici di Pedro de Padilla, in Studi sul “Romancero nuevo”, Lecce, Pensa Multimedia, 2011, pp. 11-45.

43.           Andanzas de un romance de Dido y Eneas, in Studi sul “Romancero nuevo”, Lecce, Pensa Multimedia, 2011, pp. 129-150 [ripubblicazione con adattamenti di 15].

44.           Minima Valdesiana: ¿una partícula de más en el “Diálogo de las cosas acaecidas en Roma”?, “Il Confronto Letterario”, XXVIII, 2011, pp. 235-241.

45.           Marinetti si rivolge agli spagnoli: note al “Proclama futurista” (1910) tradotto da Ramón Gómez de la Serna, in Futurismi, Bari, B.A. Graphis, 2012, pp. 175-220.

46.           Los romances ariostescos de Pedro de Padilla, “Edad de Oro”, XXXII, 2013, pp. 299-326.

47.           Quevedo a Ticino. Noterella sull’edizione pavese dell’“Estratto de’ sogni” (1679), “Bolletino della Società Pavese di Storia Patria”, CXIII, 2013, pp. 113-122.

48.           Sobre las dos versiones del “Sitio y toma de Amberes” de Miguel Giner, in Le vie dell’epica ispanica, Lecce – Brescia, Pensa MultiMedia, 2014, pp. 95-122.

49.           El “Orlando furioso” traducido en prosa por Diego Vázquez de Contreras: notas de bibliografía textual, in Le vie dell’epica ispanica, Lecce – Brescia, Pensa MultiMedia, 2014, pp. 279-305.

50.           Edizioni ritrovate dell’”Estratto de’ sogni” di Quevedo: la ‘princeps’ veneziana del 1664, la prima edizione milanese del 1671, e altre successive impressioni secentesche (con qualche nota sulla versione italiana), “Studi secenteschi”, LV, 2014, pp. 201-229.

51.           Le traduzioni del «Chisciotte» tra le due guerre (con un occhio di riguardo per quella di Mary de Hochkofler), in Vittorio Bodini. Traduzione, ritraduzione, canone, Lecce - Brescia, Pensa MultiMedia, 2015, pp. 67-95.

52.           Miguel de Cervantes, Don Chisciotte della Mancia, seconda parte, a cura di Patrizia Botta, Modena, Mucchi, 2015: traduzione del capitolo XVII (pp. 101-108).

53.           Apuntes para un estudio de la “Antuerpia” de Juan Blázquez Mayoralgo, in Intorno all’epica ispanica, Como - Pavia, Ibis, 2016, pp. 143-162.

54.           Alfonso de Valdés e Baldassarre Castiglione, in: Baldassarre Castiglione, Lettere famigliari e diplomatiche, Torino, Einaudi, 2016, III, pp. 625-701.

 

Curatele

1.             Giuseppe Mazzocchi e Paolo Pintacuda edd., Da Cervantes a Caramuel. Libri illustrati barocchi della Biblioteca Universitaria di Pavia, Como - Pavia, Ibis, 2009.

2.             “Ogni onda si rinnova”. Studi di ispanistica offerti a Giovanni Caravaggi, a cura di Andrea Baldissera, Giuseppe Mazzocchi, Paolo Pintacuda, Como - Pavia, Ibis, 2011.

3.             Studi sul “Romancero nuevo”, a cura di Paolo Pintacuda, Lecce, Pensa Multimedia, 2011.

4.             Le vie dell’epica ispanica, a cura di Paolo Pintacuda, Lecce – Brescia, Pensa MultiMedia, 2014 (352 pp.).

5.             Intorno all’epica ispanica, a cura di Paola Laskaris e Paolo Pintacuda, Como - Pavia, Ibis, 2016 (272 pp.).

6.             Il sublime della Quiete: Molinos e gli altri, “Il Confronto Letterario”, suppl. al numero 65, a cura di Giuseppe Mazzocchi e Paolo Pintacuda, Como - Pavia, Ibis, 2016 (224 pp.).


Recensioni

1.             “Serrano Reyes, Jesús L., ed. Cancioneros en Baena. Actas del II Congreso Internacional “Cancionero de Baena”. In memoriam Manuel Alvar. Colección Biblioteca Baenense 4. 2 voll. Córdoba: M. I. Ayuntamiento de Baena, 2003. Pp. 632, 476”, “Romance Philology”, 59, 2005, pp. 177-193.

2.             “A. Blecua, Estudios de crítica textual, Madrid, Gredos, 2012, pp. 541”, “Il Confronto Letterario”, XXX, 2013, pp. 167-172.

3.             “Mujeres al borde de un ataque de versos. Donne sull’orlo di una crisi di versi, cura e traduzione di Paola Laskaris, Sentieri Meridiani, Foggia 2014, pp. 104”, “Autografo”, 52, 2014, pp. 186-188.

 

Dipartimento di Studi Umanistici

Università degli Studi di Pavia
Segreteria amministrativa: Piazza Botta, 6 - 27100 Pavia
Segreteria didattica: Corso Strada Nuova, 65 - 27100 Pavia
Sezioni del Dipartimento
Email: webmaster.lettere (at) unipv.it