Università degli Studi di Pavia

Dipartimento di Studi Umanistici

HomeDipartimentoDocenti › Crisciani Chiara

Crisciani Chiara

Qualifica:
Professore ordinario
Ricevimento:
dal giorno 8 marzo 2016 il ricevimento si svolgerà nei giorni: martedi, mercoledi e venerdi dalle 9.30 alle 11. Eventuali altri appuntamenti potranno essere concordati via mail
E-mail:
chiara.crisciani (at) gmail.com
Telefono:
+39 382 986383
Sito web:
http://lettere.unipv.it/dipfilo/docenti.php?&id=59
Dipartimento:
Dipartimento di Studi Umanistici - Sez. di Filosofia

Info e materiale didattico

I corsi tenuti dalla prof.ssa Chiara Crisciani avranno inizio mercoledì 9 marzo, con i seguenti orari:

 

Storia delle Scienze (Alchimia latina nell'Occidente medievale)

martedì, mercoledì e venerdì 11.00-13.00 

I riferimenti bibliografici verranno forniti durante il corso delle lezioni.

 

Storia della Filosofia Medievale C.P. (Tra Medioevo e Rinascimento: problemi e questioni)

Il corso si svolgerà da marzo a fine maggio, con un incontro settimanale, il venerdì dalle 14.00 alle 16.00

I riferimenti bibliografici verranno forniti durante il corso delle lezioni.

 

Laboratorio di Medievistica (Aspetti dell'ermetismo medievale)

Il corso di svolgerà da marzo a fine maggio, con un incontro settimanale, il venerdì dalle 16.00 alle 18.00. I riferimenti bibliografici verranno forniti durante gli incontri, in base anche al numero dei partecipanti.

ATTENZIONE: Gli studenti sono vivamente pregati di partecipare al primo incontro, che avrà luogo venerdì 11 marzo, nel quale verranno stabilite le modalità di lavoro del laboratorio, che è uno spazio didattico interattivo che richiede l'attiva collaborazione degli studenti.

 

ATTENZIONE: Per quanto riguarda questi corsi, gli studenti che non possono frequentare sono TENUTI A PRENDERE CONTATTO CON LA DOCENTE ENTRO IL MESE DI MARZO 2016 per concordare eventualmente un programma personalizzato.

Elenco corsi

2016/2017
Storia del pensiero scientifico antico e medievale

+ Altri anni accademici

2015/2016
Laboratorio di medievistica
2015/2016
Storia della filosofia medievale (c.p.)
2015/2016
Storia delle scienze
2014/2015
Laboratorio di medievistica
2014/2015
Storia della filosofia medievale (c.p.)
2014/2015
Storia delle scienze
2013/2014
STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE
2013/2014
Storia della filosofia medievale (c.p.)
2013/2014
Storia della filosofia medievale –a
2013/2014
Storia della filosofia medievale –b
2012/2013
STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE
2012/2013
Storia della filosofia medievale (c.p.)
2012/2013
Storia della filosofia medievale ?a
2012/2013
Storia della filosofia medievale ?b
2011/2012
STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE
2011/2012
Storia della filosofia medievale (c.p.)
2011/2012
Storia della filosofia medievale –a
2011/2012
Storia della filosofia medievale –b
2010/2011
Storia della filosofia medievale (c.p.)
2010/2011
STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE equivalente a: St [...]
2010/2011
STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE mutuato da DM 270
2010/2011
Storia della filosofia medievale –a
2010/2011
Storia della filosofia medievale –a mutuato da DM [...]
2010/2011
Storia della filosofia medievale –b
2009/2010
Storia della filosofia medievale (c.p.)
2009/2010
Storia della filosofia medievale (c.p.) mutuato da [...]
2009/2010
STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE equivalente a Sto [...]
2009/2010
STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE equivalente a: St [...]
2009/2010
Storia della filosofia medievale –a
2009/2010
Storia della filosofia medievale –a mutuato da DM [...]
2009/2010
Storia della filosofia medievale –b
2009/2010
Storia della filosofia medievale –b mutuato da DM [...]
2007/2008
Laboratorio di medievistica
2007/2008
Storia della filosofia medievale (c.p.)
2007/2008
STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE mutuato da: Stori [...]
2007/2008
Storia della filosofia medievale –a
2006/2007
Storia della filosofia medievale (c.p.)
2006/2007
STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE mutuato da: Stori [...]
2006/2007
Storia della filosofia medievale –a
2006/2007
Storia della filosofia medievale –b
2004/2005
Storia della filosofia medievale (10 CFU)
2004/2005
Storia della filosofia medievale (c.p.)
2004/2005
Storia della filosofia medievale - a
2004/2005
Storia della filosofia medievale - b

Elenco appelli e prove

Per visualizzare l'elenco degli appelli, andare alla pagina dedicata.

Curriculum

1. Ruoli universitari
1.1. Mi sono laureata in filosofia (con voti 110/110 e lode) il 20.2.1970 presso l'Università degli Studi di Milano (relatore prof. F.Alessio; correlatore prof. M.Dal Pra). Già nel periodo 1967-69 avevo collaborato ai lavori del Gruppo C.N.R. di Filosofia medievale (presso l'Istituto di Storia della filosofia dell'Università di Milano) con ricerche su manoscritti di interesse filosofico-scientifico dell'età medievale nelle Biblioteche Ambrosiana e Braidense di Milano. Nel 1970 (luglio-dicembre) ho lavorato con contratto presso il Gruppo C.N.R. "Tecnica e cultura in Italia nel Medioevo", diretto dal prof. F. Alessio. Dal 1971 al 1973 ho usufruito di una borsa di studio del Ministero della Pubblica Istruzione; in questo periodo sono stata anche addetta alle esercitazioni presso la cattedra di Storia della filosofia medievale (1970-71, 1971-72: Università di Milano; 1972-73: Università di Pavia). Dal settembre 1972 in poi ho prestato servizio presso l'Università degli Studi di Pavia con i seguenti ruoli, dopo la borsa di studio: assistente incaricata, prima alla cattedra di Storia della filosofia, in seguito a quella di Storia della filosofia medievale (1.7.1973-30.6.1974); contrattista presso la cattedra di Storia della filosofia medievale (1.7.1974-15.1.1980); assistente di ruolo presso la cattedra di Storia della filosofia medievale (16.1.1980-23.3.1983). Dal 23.3.1983 sono stata professore associato (confermato nel 1987) di "Storia della filosofia del Rinascimento", disciplina che ho insegnato fino al 1996. Dall'a.a.1997-98, pur mantendo questa titolarità d'insegnamento, mi è stato affidato come compito didattico sostitutivo l'insegnamento di "Storia della filosofia medievale". Nel 2000 ho conseguito, in concorso, l’idoneità di prima fascia nel Gruppo M.Fil.08 (Storia della Filosofia medievale), e sono stata chiamata come professore di ruolo dall’Università di Pavia, dove attualmente insegno nella laurea triennale e in quella magistrale ‘Storia della filosofia medievale’. Faccio anche parte del Collegio dei docenti del locale Dottorato, e sono stata tutor esterno per il Dottorato di Salerno.
1.2. Sono stata segretario del Consiglio di Corso di Laurea in Filosofia. Ho fatto parte della Giunta del consiglio didattico di Filosofia; ho fatto parte del Consiglio scientifico della Biblioteca del Dipartimento e ne sono stata il referente scientifico; ho fatto parte della Commissione-Biblioteche e della Commissione edilizia della Facoltà di Lettere e Filosofia. Dal novembre 2005 al novembre 2008 sono stata Direttore del Dipartimento di Filosofia. Dal 2009 sono coordinatore della Commissione ricerca e valutazione della Facoltà.
2.1. Partecipazione a società e a comitati scientifici
Sono membro della 'Société Internationale pour l'Etude de la Philosophie Médiévale' (SIEPM); della 'Società Italiana per lo Studio del Pensiero Medievale' (SISPM); della 'Società internazionale per lo studio del Medio Evo Latino' (SISMEL); di 'The Renaissance Society of America'. Nel 1993 sono stata eletta membro della 'Académie Internationale d'histoire des sciences'. Dalla fondazione (2001) faccio parte della ‘Società italiana di Storia della filosofia’.
Dal 2007 sono stata nominata componente del Consiglio scientifico del 'Centro per la Storia dell'Università di Pavia'. Nel 1999 ho collaborato, come consigliere scientifico, col 'Gabinete de Filosofia Medieval' (diretto dalla prof. M.C. Pacheco), Facultade de Letras da Universidade do Porto, Portogallo. Fin dalla sua fondazione (1993) faccio parte del comitato scientifico della rivista "Micrologus. Natura, scienze e società medievali" (Rivista della società internazionale per lo studio del Medio Evo latino; direttore scientifico A. Paravicini Bagliani); dalla fondazione (2000) sono nel Comitato di Redazione di "Medicina e Storia" (direzione: G.Berlinguer, B.Fantini, J.Henderson, A.Pagnini). Dal 2001 sono membro del comitato scientifico del ‘Grupo Folchia’ (Gruppo di ricerca ed editoriale sulla storia della farmacologia; Madrid) e del Comitato scientifico dell’Edizione dell’Opera Medica Omnia di Arnaldo da Villanova’ (AVOMO) di Barcelona. Dal 2003 sono membro del comitato scientifico per l’edizione critica nazionale delle opere di Ludovico Lazzarelli. Dal 2006 sono membro della Commissione Scientifica dell’Edizione Nazionale “La Scuola Medica Salernitana”; sono stata referente scientifico per la Facoltà di Filosofia per il progetto di ricerca regionale ‘La cultura lombarda tra medioevo ed età moderna’; dal 2006 faccio parte del direttivo di ‘Chimaera. Centro studi M.E.Reina’. Sono stata eletta nel dicembre 2008 membro del Direttivo della SISPM e ne sono la vicepresidente; sono stata rieletta nel direttivo nel 2012, e riconfermata nella carica.
 
 
 
 

Pubblicazioni

ELENCO DELLE PUBBLICAZIONI
DI CHIARA CRISCIANI
 
 
** Con un asterisco si segnala la pagina del testo dove
compare l'attribuzione delle parti ai due autori in alcuni lavori scritti in collaborazione.
 
 
= A) SAGGI E STUDI
 
1) J.Agrimi-C.Crisciani, L''utilitas' dell'astrologia in Albumazar e in Ruggero Bacone, in Actas del 5° Congreso internacional de Filosofia medieval [1972], Editora Nacional, Madrid, 1979, I, pp.489-494
2) J.Agrimi-C. Crisciani, Albumazar nell'astrologia di Ruggero Bacone, "Acme", 25(1972), pp.315-338
3) C.Crisciani, The Conception of Alchemy as Expressed in the 'Pretiosa Margarita Novella' of Petrus Bonus of Ferrara, "Ambix", 20(1973), pp.165-181
4) C.Crisciani, 'Experientia' e linguaggio nella tradizione alchemica, in Atti del XXIV Congresso nazionale di Filosofia, Società Filosofica Italiana, Roma, 1974, II, pp. 357-364
5)  C.Crisciani, Note sull'alchimia 'francescana' nel sec. XIII, in Atti del XXV Congresso nazionale di Filosofia [1975], Società Filosofica Italiana, Roma, 1980, II, pp. 214-220
6) C.Crisciani, I Domenicani e la tradizione alchemica nel Duecento, in Atti del Congresso Internazionale 'Tommaso d'Aquino nel suo settimo centenario', Edizioni domenicane italiane, Napoli, 1976, II, pp. 35-42
7) C.Crisciani, La 'quaestio de alchimia' fra Duecento e Trecento, "Medioevo", 2(1976), pp.119-168
8) C.Crisciani (a cura di), Pietro Bono da Ferrara, Preziosa Margarita Novella (edizione del volgarizzamento, introduzione e note), La Nuova Italia (Pubblicazioni del "Centro di studi del pensiero filosofico del Cinquecento e del Seicento in relazione ai problemi della scienza" del C.N.R.), Firenze, 1976, pp.IX-LVI, 294
9) J.Agrimi-C.Crisciani, Medicina del corpo e medicina dell'anima. Note sul sapere del medico fino all'inizio del sec.XIII, Episteme Editrice, Milano, 1978, pp.102
10) J.Agrimi-C.Crisciani, Malattia, malato, medico nell'ideologia medievale, in AA.VV., Storia della sanità in Italia. Metodo e indicazioni di ricerca, 'Il Pensiero Scientifico' Editore, Roma, 1978, pp.163-185
11) C.Crisciani, 'Exemplum Christi' e sapere. Sull'epistemologia di Arnaldo da Villanova, "Archives Internationales d'Histoire des Sciences", 28(1978), pp. 245-292
12) C.Crisciani-C.Gagnon, Alchimie et philosophie au Moyen Age. Perspectives et problèmes, Ed. L'Aurore/Univers, Montréal, 1980, pp.82 [* cfr.'Avertissement', p.12]
13) J.Agrimi-C.Crisciani, Malato, medico e medicina nel Medioevo, Loescher Editore, Torino, 1980, pp.301 [* cfr. 'Avvertenza', p.51]
14) C.Crisciani, Labirinti dell'oro. Specificità e mimesi nell'alchimia latina, "aut aut", 184-185(1981), pp.127-151
15)  J.Agrimi-C.Crisciani, 'Doctus et expertus': la formazione del medico tra Due e Trecento, "Quaderni Fondazione G.G.Feltrinelli", 23(1983), pp.149-166
16) J.Agrimi-C.Crisciani, Medici e 'vetulae' dal Duecento al Quattrocento: problemi di una ricerca, in AA.VV., Cultura popolare e cultura dotta nel Seicento, Franco Angeli Ed., Milano, 1983, pp.144-159
17)  C.Crisciani, Valeurs éthiques et savoir médical entre le XIIe et le XIVe siècle. Problèmes et thèmes d'une recherche, "History and Philosophy of the Life Science", 5(1983) [1984], pp.33-52
18)  C.Crisciani, Filosofia e medicina in Pietro d'Abano: note da un convegno, "Rivista di storia della filosofia", 4(1986), pp.795-804
19) J.Agrimi-C.Crisciani, 'Edocere medicos'. Medicina scolastica nei secoli XIII-XV, Guerini e Associati, Napoli-Milano, 1988, pp. 311 [* cfr. 'Premessa', p. 10]
20) C.Crisciani, History, Novelty, and Progress in Scholastic Medicine, in M.R.McVaugh - N.G.Siraisi (eds.), Renaissance Medical Learning,( = "Osiris", 2nd.s., 6 (1990), pp. 118-139
21) J.Agrimi-C.Crisciani, Per una ricerca su 'experimentum'-'experimenta': riflessione epistemologica e tradizione medica (secoli XIII-XV), in P.Janni - I.Mazzini (a cura di), Presenza del lessico greco e latino nelle lingue contemporanee, Pubblicazioni della Facoltà di Lettere e filosofia dell'Università di Macerata, Macerata, 1990, pp.9-49 [* cfr. p.9]
22) J.Agrimi-C.Crisciani, Immagini e ruoli della 'vetula' tra sapere medico e antropologia religiosa (secoli XIII-XV), in A. Paravicini Bagliani-A.Vauchez (a cura di), Poteri carismatici e informali: chiesa e società medioevali, Sellerio editore, Palermo, 1992, pp. 224-261
23) C.Crisciani, 'Doctrina terminorum' nella 'Summa medicinalis' di Tommaso del Garbo, in J.Agrimi-C.Crisciani, Medicina e logica in maestri bolognesi tra Due e Trecento: problemi e temi di ricerca [* cfr. p.192], in D.Buzzetti-M.Ferriani-A.Tabarroni (a cura di), L'insegnamento della logica a Bologna nel XIV secolo, Istituto per la Storia dell'Università di Bologna, Studi e Memorie, n.s. vol. VIII, Bologna, 1992, pp.216-234
24) J.Agrimi-C.Crisciani, Medicina e filosofia naturale nel Medioevo, in Storia delle scienze (direzione P.Galluzzi),  vol. III: Natura e vita. Dall'antichità all'Illuminismo (a cura di F.Abbri e R.G.Mazzolini), Einaudi, Torino, 1992, pp.102-149
25) J.Agrimi-C.Crisciani, Carità e assistenza nella civiltà cristiana medievale [* cfr. p.217], in M.Grmek (a cura di), Storia del pensiero medico occidentale, I, Antichità e medioevo, Laterza, Bari, 1993, pp.217-259 (tr. fr. in Histoire de la pensée médicale en Occidente, 1: Antiquité et Moyen Age, Seuil, Paris, 1995, pp. 151-174; tr. ted. in Die Geschichte des medizinischen Denken. Antike und Mittelalter, Verlag C.H.Beck, München, 1996, pp. 182-215; tr. ingl. in Western Medical Thought from Antiquity to the Middle Ages, Harvard U.P., Cambridge MA, 1998)
26) C.Crisciani, Il corpo nella tradizione alchemica: teorie, similitudini, immagini, "Micrologus", 1(1993), pp. 189-233
27) J.Agrimi-C.Crisciani, Savoir médical et anthropologie religieuse. Les représentations et les fonctions de la 'vetula' (XIIIe-XVe siècle), "Annales ESC", 48.5 (1993), pp. 1281-1308 (adattamento e tr. fr. del n° 22)
28) J.Agrimi-C.Crisciani, The science and practice of medicine in the 13th century according to Guglielmo da Saliceto, Italian surgeon, in L.Garcia Ballester et al. (eds.), Practical Medicine from Salerno to the Black Death, Cambridge University Press, Cambridge, 1994, pp. 60-87
29) J.Agrimi-C.Crisciani, Les 'Consilia' medicaux, (Typologie des sources du Moyen Age Occidental), Brepols, Turnhout, 1994, pp.106.
30) J.Agrimi-C.Crisciani, La medicina scolastica: studi e ricerche (1981-1991) [* cfr. p.24], in L.Bianchi (a cura di), Filosofia e teologia nel Trecento. Studi in ricordo di Eugenio Randi, FIDEM, Louvain-la-Neuve, 1994, pp. 381-412
31) C.Crisciani, Medici e alchimia nel secolo XIV: dati e problemi di una ricerca, in Atti del Congresso internazionale su 'Medicina medievale e Scuola medica salernitana', Centro Studi Medicina 'Civitas Hippocratica', Salerno, 1994, pp. 102-118.
32) J. Agrimi-C.Crisciani, La medicina scolastica. Dalla scuola di Salerno alle Facoltà universitarie, in G.P.Brizzi-J. Verger (a cura di), Le Università dell'Europa, vol. V (Le scuole e i maestri. Il Medioevo), Pizzi Editore, Milano, 1994, pp. 241-276.
33) C.Crisciani, Aspetti della trasmissione del sapere nell'alchimia latina. Un'immagine di formazione; uno stile di commento, "Micrologus", 3(1995), pp. 149-184
34) C.Crisciani-M.Pereira, L'arte del sole e della luna. Alchimia e filosofia nel Medioevo [* cfr. p.VII], Centro Italiano di Studi sull'Alto Medioevo, Spoleto, 1996, pp.VIII-354
35) C.Crisciani, L' 'individuale' nella medicina tra Medioevo e Umanesimo: i 'Consilia', in R.Cardini-M.Regoliosi (a cura di), Umanesimo e medicina. Il problema dell''individuale', Bulzoni, Roma, 1996, pp.1-32
36) C.Crisciani, Alchemy and Medicine in the Middle Ages. Recent Studies and Projects for Research, "Bulletinde philosophie médiévale", 38(1996), pp.9-21
37) C.Crisciani, Oro potabile tra alchimia e medicina: due testi in tempo di peste, in F.Calascibetta (a cura di), Atti del VII Convegno nazionale di 'Storia e fondamenti della chimica' (= "Memorie di Scienze Fisiche e Naturali", vol. 115, <<Rendiconti della Accademia Nazionale delle Scienze detta dei XL>>, serie V, vol.XXI, parte II, tomo II, 1997), pp.83-93.
38) C. Crisciani-M. Pereira, Black Death and Golden Remedies: Some Remarks on Alchemy and the Plague, in A.Paravicini Bagliani-F.Santi (eds.), The Regulation of Evil. Social and Cultural Attitudes to Epidemics in the Late Middle Ages, SISMEL-Edizioni del Galluzzo/ Brepols, Turnhout, 1998, pp. 7-39 [* cfr. p.7].
39) C.Crisciani, Esperienza, comunicazione e scrittura in alchimia (secoli XIII-XIV), in M.Galuzzi, G. Micheli, M.T. Monti (a cura di), Le forme della comunicazione scientifica, Franco Angeli Ed., Milano, 1998, pp.85-110.
40) C.Crisciani, Guarire e curare. Immagini di terapia nel medioevo, in G.Cosmacini-C.Crisciani (a cura di), Filosofia e medicina nella tradizione dell'Occidente, Episteme Edizioni, Milano, 1998, pp.27-53.
41) C. Crisciani, Il 'giardino di carta' di Pietro Andrea Mattioli, in AA.VV., Scienziati a Siena, = "Memorie dell'Accademia dei Fisiocritici", 7(1999), pp. 7-18
42) C.Crisciani, Teachers and Learners in Scholastic Medicine: Some Images and Metaphors, "History of Universities", XV (1997-1999), pp. 75-101
43) C. Crisciani, From the Laboratory to the Library: Alchemy According to Guglielmo Fabri, in A.Grafton - N.Siraisi (eds.), Natural Particulars. Nature and the Disciplines in Renaissance Europe, MIT Press,Cambridge, Mass., 1999, pp.295-319
44) C.Crisciani, Hermeticism and Alchemy: the Case of Ludovico Lazzarelli, "Early Science and Medicine", V.2 (2000), pp. 1-15.
45) C.Crisciani, Fatiche e promesse (alchemiche): per Fulvio Papi, in S. Borutti (a cura di), Memoria e scrittura della filosofia. Studi in onore di Fulvio Papi, Mimesis Edizioni, Milano, 2000, pp.213-22.
46) C.Crisciani-M.Pereira, L'alchimia nella transizione dal Medioevo al Rinascimento, in Storia della scienza, Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani, Roma, 2001, vol. IV, parte C., cap. 13.1.
47) C.Crisciani, Religione e medicina, in Storia della scienza, Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani, Roma, 2001, vol. II.A, cap. 28e. 
48) C.Crisciani, Note di musica medicinale. Appunti rapsodici, in A.Gallo-L. Mauro (a c. di), La musica nel pensiero medievale, Longo Ed., Ravenna, 2001, pp.185-194
49) C.Crisciani, Fatti, teorie, ’narratio’ e i malati a corte. Note su empirismo in medicina nel tardo medioevo, “Quaderni Storici” 108/a.XXXVI (2001, dic.), pp.695-717.
50) C.Crisciani, Aristotele, Avicenna e 'Meteore': la soluzione di Pietro Bono, in C.Viano (ed.), 'Aristoteles Chemicus'. Il IV libro dei 'Metereologica' nella tradizione antica e medievale, Academia Verlag, Sankt Augustin, 2002, pp. xyz
51) C.Crisciani, Il Papa e l'alchimia. Felice V, Guglielmo Fabri e l’elixir (con edizione critica, traduzione, commento del De lapide philosophorum et de auro potabili di Fabri), Viella, Roma, 2002, pp. 217
52) C.Crisciani, Commenti in alchimia: problemi, confronti, anomalie, in G.Fioravanti-C.Leonardi-S.Perfetti (eds.), Il commento filosofico nell’Occidente latino (secoli XIII-XV), Brepols, Turnhout, 2002, pp. 61-97
53) C.Crisciani, Premessa a J.Agrimi, ‘Ingegnosa scientia nature’. Studi sulla fisiognomica medievale, Firenze, 2002, pp.IX-XII
54) C.Crisciani, L’alchimia latina e la cultura scolastica. Caratteri e sviluppi dell’ ‘ars philosophica’, Appignano del Tronto, “Centro di Studi ‘Francesco d’Appignano’”, 9.11.2002: Convegno su “Alchimia medievale” /pubblicato sul sito: WWW.francescodappignano.it/
55) C.Crisciani, Il farmaco d'oro: alcuni testi tra i secoli XIV e XV, in C.Crisciani-A.Paravicini Bagliani (a c. di), Alchimia e medicina nel Medioevo (Collana 'Micrologus’ Library'), Sismel-Edizioni del Galluzzo, Firenze, 2003, pp.217-245.
56) C.Crisciani, Artefici ‘sensati’: ‘experientia’ e sensi in alchimia e chirurgia (secc. XIII-XIV), ibid., pp.135-159.
57) C.Crisciani- A. Paravicini Bagliani, Nota introduttiva, ibid., pp.IX-XVI.
58) C. Crisciani, Michele Savonarola medico: tra Università e corte, tra latino e volgare, in La filosofia in volgare, a c. di N.Bray-L.Sturlese, Louvain-la-Neuve, Brepols, 2003, pp.433-49,
59) C. Crisciani, Tra Università, corte, città: note su alcuni medici ‘pavesi’ del sec. XV,  “Annali di Storia delle Università italiane”, 7(2003), pp. 55-70 (pubblicato anche in G. Guderzo (a c. di), Per una storia dell’Università di Pavia, Clueb, Bologna, 2003, pp.35-49)
60) C. Crisciani, ‘Consilia’, responsi, consulti: i pareri del medico tra insegnamento e professione, in C.Casagrande, C.Crisciani, S.Vecchio (a c. di), Consilium. Teorie e pratiche del consigliare nella cultura medievale, Sismel-Edizioni del Galluzzo, Firenze, 2004, pp. 259-79
61) C.Crisciani, Premessa a ‘Parva Naturalia’. Saperi medievali, natura e vita (a c. di C.Crisciani-R.Lambertini-R.Martorelli), Roma-Pisa, 2004, pp. 11-15
62) C.Crisciani, E’thique des ‘Consilia’ et de la consultation: à propòs de la cohesion morale de la profession médicale (XIIIe-XIVe siècles), “Medievales”, 46(2004) pp. 23-44
63) C.Crisciani, Alchimia e medicina nel medioevo: complessità di un rapporto, in C.Crisciani-P.Rossi (a c. di), Forme del sapere medico dal mondo antico al mondo moderno = “L’arco di Giano. Rivista di ‘medical humanities’ ” , 40 (2004), pp. 29-38
64) C. Crisciani, L’insegnamento medico nel Medioevo: aspetti istituzionali e rappresentazioni retoriche, in “Medical Teaching. Historical, pedagogical and epistemological Issues” = “Medicina nei secoli” , 16.2 (2004), pp. 277-292.
65) C.Crisciani, ‘Experientia’ e ‘opus’ in medicina ed alchimia: forme e problemi di esperienza nel tardo medioevo,  “Quaestio”, 4,2004, pp.149-73
66) C.Crisciani, Histories, stories, exempla, and anecdotes: Michele Savonarola from Latin to vernacular, in G. Pomata-N. Siraisi (eds.), ‘Historia’. Empiricism and Erudition in Modern Europe, The MIT Press, Cambridge (Ma), 2005, pp.297-324
67) C. Crisciani, ‘Historia’ ed ‘exempla’: storia e storie in alcuni testi di Michele Savonarola, in Il principe e la storia, a c. di T. Matarrese-C. Montagnani, Casa Editrice Interlinea, Novara, 2005, pp. 53-68
68) C. Crisciani, Aspetti del dibattito sull’umido radicale nella cultura del tardo medioevo, in J.Perarnau (ed.), Actes de la  ‘II Trobada Internacional d’estudis sobre Arnau de Vilanova’, Institut d’estudis catalans i Facultat de Teologia de Catalunya, 2005, pp.333-380 (pubblicato anche in “Arxiu de texts catalans antics”, 23(2005), pp.xyz)
69) C.Crisciani, Tra Dio, intelletto ed esperienza: aspetti del segreto nell’alchimia latina (secc. XIII-XIV), in Il segreto = “Micrologus”, 14 (2006), pp. 193-214
70) C. Crisciani, Experience and sense perception in alchemical knowledge: some notes, (Porto,2002), in M.C.Pacheco-J.Meirinhos (eds.), Intellect and Imagination in Medieval Philosophy, Brepols, Turnhout, 2006, III, pp. 1813-22
71) C.Crisciani, Cura ed educazione a corte: note su medici e giovani principi a Milano (sec. XV), in M. Ferrari (a c. di), I bambini di una volta, FrancoAngeli editore, Milano, 2006, pp. 43-50
72) C.Crisciani, Tommaso, pseudo-Tommaso e l’alchimia. Per un’indagine su un corpus alchemico, in A. Ghisalberti et al. (a c. di), Letture e interpretazioni di Tommaso d’Aquino oggi: cantieri aperti, Torino, 2007 (Quaderni di ‘Annali Chieresi’), pp. 103-119  
73) C.Crisciani, Curricula e contenuti dell’insegnamento: la medicina dalle origini al sec. XV, in Storia delle Università in Italia, a c. di G.P. Brizzi, II, Sicania ed., Messina, 2007, pp. 183-204.
74) C.Crisciani, Alchimia e potere: presenze francescane (secoli XIII-XIV), in A. Musco (a c. di), I Francescani e la politica, 2 voll., Ed. Officina di studi medievali, Palermo, 2007, I, pp. 223-235
75) C. Crisciani, Alchimia, alchimisti e corti nel tardo medioevo: documenti e racconti,  “Micrologus”, 16 (2008), pp. 433-57
76) C. Crisciani, ‘Opus’ and ‘sermo’. The relationship between alchemy and prophecy (12th-14th centuries), Early Science and Medicine13(2008), pp. 4-24
77) C. Crisciani, L’alchimia dal Medioevo al Rinascimento: ‘scientia’ o ‘ars’?, in Rinascimento italiano e l’Europa. V. Le Scienze   (a c. di A. Clericuzio e G. Ernst),  Fondazione Cassamarca, Angelo Colla Editore, Treviso, 2008, pp. 111-128
78) C. Crisciani, ‘Exempla’ in medicina: epistemologia, insegnamento, retorica (secoli XIII-XV). Una proposta di ricerca, in M. Gadebusch Bondio-T. Ricklin (eds.), ‘Exempla medicorum’. Die Ärzte und ihre Beispiele (14.-18.Jahrhundert), Sismel-Edizioni del Galluzzo, Firenze, 2008, pp. 89-108.
79) C.Crisciani, Medicina e filosofia nel medioevo: aspetti e fasi di un rapporto discusso, “Castelli di Yale’. Quaderni di filosofia”, (Ferrara), 9 (2008) (fascicolo su ‘Medicina e Filosofia tra Medioevo e Rinascimento’), pp. 9-35.
80) C.Crisciani-M.Pereira, Aurora consurgens’: un dossier aperto, in C. Leonardi-F. Santi (a c. di), Natura, scienze e società medievali. Studi in onore di Agostino Paravicini Bagliani, SISMEL- Edizioni del Galluzzo, Firenze, 2008, pp. 67-164.
81) C. Crisciani, Il ‘lignum vite’ e i suoi frutti, in A. Paravicini Bagliani (a c. di), Le monde végétal. Médecine, botanique, symbolique, Firenze, Sismel-Edizioni del Galluzzo, 2009, pp. 173-203
82)C.Crisciani, Premesse e promesse di lunga vita: tra teologia e pratica terapeutica (secoli XIII-XIV), in C.Crisciani-L.Repici-P.B.Rossi (a c. di), Vita longa. Vecchiaia e durata della vita nella tradizione medica aristotelica antica e medievale, Sismel- Edizioni del Galluzzo, Firenze, 2009, pp. 61-86.
83) C. Crisciani, Conclusions, in D.Boisseuil-M.Nicoud (éds.), Séjourner au bain. Le thermalisme entre médecine et societé (XIVe-XVIe siècle), Presses Universitaires de Lyon, 2010, pp. 145-50.
84) F.Bacchelli-C.Crisciani,Filosofia, scienza e ricette. Note su una miscellanea alchemico-farmaceutica (ms Modena, Biblioteca Estense, Campori App. 186: Alpha. P. 4. 14), in P. Bernardini (a c. di), I manoscritti e la filosofia, Edizioni dell'Università di Siena, Siena, 2010, pp.121-152.
85) C. Crisciani, La formazione del medico nel medioevo: dottrina ed etica, in M.Ferrari-P.Mazzarello (a c. di),Formare alle professioni. Figure della sanità, FrancoAngeli ed., Milano, 2010, pp.36-57
86) C. Crisciani (in collaborazione con G.Ferrari), Introduzione a Arnaldi de Villanova Tractatus de humido radicali, ed. M. McVaugh, Barcelona, Publicacions de la Universitat de Barcelona, AVOMO, V.2, 2010, pp. xyz.
87) C. Crisciani, Nota introduttiva, in C. Crisciani-G. Zuccolin (a c. di), Michele Savonarola. Medicina e cultura di corte, SISMEL-Edizioni del Galluzzo, Firenze, 2011, pp. VII-XXII
88) C. Crisciani, Gli interessi e i testi alchemici di Ludovico Lazzarelli,  in 'Adorare caelestia, gubernare terrena', Atti del convegno internazionale in onore di Paolo Lucentini, a c. di P. Arfé, I.Caiazzo, A.Sannino, Brepols, Turnhout, 2011, pp. 421-448. (versione ampliata e italiana di n° 44)
89) C. Crisciani, Ruggero Bacone e l' 'Aristotele' del 'Secretum  secretorum', in L. Bianchi (ed.), Christian Readings of Aristotle from the Middle Ages to the Renaissance, Brepols, Turnhout, 2011, pp. 37-64.
90) C.Crisciani, Solemnis medicus: suggerimenti e farmaci per una sana e lunga vita, in S. Perfetti (a c. di), Scientia, Fides, Theologia. Studi in onore di Gianfranco Fioravanti, Edizioni ETS, Pisa, 2011, pp. 402-426.
91) C.Crisciani, Gentile da Foligno e la medicina medievale, in A. Pieretti (a cura di), Presenze filosofiche in Umbria tra Medioevo e l'Età contemporanea, Mimesis editore, Milano-Udine, 2012, pp. 75-91.
92) C.Crisciani, Giovanni di Rupescissa: sapere, alchimia e profezia, in  I Francescani e le scienze, CISAM, Spoleto 2012, pp. 241-279.
93) C.Crisciani (con altre), La Facoltà di Arti e Medicina,  in D. Mantovani (a c. di), Almum Studium Papiense. Storia dell'Università di Pavia, vol. I, t. 1: Dalle origini all'età spagnola, Cisalpino, Milano, 2012 (specificamente pp. 546-52; 568-70, 579-80).
94) C.Crisciani-M. Ferrari, Medici di corte nella signoria lombarda, ibid., pp. 761-80.
95) C. Crisciani, Note sul sapere scientifico medievale. Storiografia, questioni, ricerche, in F. Bevilacqua- P. Contardini (a cura di), Storia, Didattica, Scienze: Pavia 1975-2010, Pavia University Press, Pavia, 2012, pp. 21-37 (Ilvolume è consultabile all'indirizzo: http://www.paviauniversitypress.it/catalogo.html#atti)
**96) C. Crisciani, Pietro d’Abano, alchimia e alchimisti, in J.P. Boudet et al.(eds.), Médecine, astrologie et magie entre Moyen Age et Renaissance: autour de Pietro d’Abano [Parigi 2006] (di prossima pubblicazione nella collana ‘Micrologus Library’, Sismel-Edizioni del Galluzzo, Firenze).
**97 C.Crisciani, Universale e particolare in Ruggero Bacone:  tra  'realismo estremo' ed experientia, in XYZ, xzy,in corso di stampa
**98) A.Bondioli- C.Crisciani,Note sulla valutazione in campo umanistico, "Informatica umanistica" (in corso di stampa)
**99) C.Crisciani,Medicine and philosophy in the Middle Ages: sisters, companions, rivals, inMedical Ethics and Humanism. Intersections of Medicine and Philosophy, ed. by M. Gadebusch-Bondio- M. Neutmann, Franz Steiner Verlag,  Stuttgart, 2012 (ampliamento e trad. ingl. del n° XYZ))
**100) C. Crisciani, Elixir and radical moisture in 14th and 15th centuries alchemy, Cambridge, 2011, in corso di stampa
**101) C. Crisciani, Prolungamento della vita: medicina e teologia (secoli XIII e XIV), Roma giugno 2010, in corso di stampa
**102) C. Crisciani, Destino di morte e progetti di prolongevità (medioevo latino), Bellinzona, in corso di stampa
 
 
 
103) Roma 2010: Questioni mss Parigi e Vaticana
104) Saggio  per Mulino
105) Ricette Bentaccordi
106) Libro Giac-Parra
107) Festschrift per N.Siraisi
 
 
 
= B) RECENSIONI ED ALTRI CONTRIBUTI
 
1) C.Crisciani, recensione a: Bonus of Ferrara, The New Pearl of Great Price, "Rivista critica di storia della filosofia", 26(1971), pp.349-350
2) C.Crisciani, recensione a: P.Di Vona, I principi del "Defensor pacis", "Rivista critica di storia della filosofia", 30(1975), pp.352-354
3) C.Crisciani, recensione a: Lexikon des Mittelalters, "Episteme", 10(1976), pp.340-341
4) C.Crisciani, recensione a: P.Pirzio Busseti, Società e ideologie nel tempo di Agostino di Tagaste, "Rivista critica di storia della filosofia", 32(1977), pp.100-102
5) C.Crisciani, recensione a: B.P.Copenhaver, Symphorien Champier and the Reception of Occultist Tradition in Renaissance France, "Rivista critica di storia della filosofia", 36(1981), pp.190-196
6) C.Crisciani, recensione a: Bernardo Torni, Opuscoli filosofici e medici, a cura di M.Messina Montelli, "Aevum", 58(1984), pp.388-389
7) C.Crisciani, recensione a: A.Wear-R.K.French-I.M.Lonie (eds.), The Medical Renaissance of the Sixteenth Century, "History of Universities", 5(1985), pp.192-195
8) C.Crisciani, recensione a: B.D.Haage, Alchemie im Mittelalter. Ideen und Bilder - von Zosimos bis Paracelsus, "Mediaevistik", 11 (1998), pp.1054-1055
9) C.Crisciani, recensione a: J.Ziegler, Medicine and Religion c.1300: The Case of Arnau de Vilanova, "Early Science and Medicine", IV.3 (1999), pp. 256-57
10) C.Crisciani, recensione a: M.Pereira-B.Spaggiari (a c. di), Il ‘Testamentum’ alchemico attribuito a Raimondo Lullo, “Studi Medievali”, 43(2002), pp.261-66.
11) C.Crisciani, recensione a: T.Pesenti, Marsilio Santasofia, “Annali per la storia dell’Università in Italia”, 9 (2005) , pp. 355-57
12) C. Crisciani, recensione a: L.DeVun, Prophecy, Alchemy, and the End of Time. John of Rupescissa in the Late Middle Ages, New York, Columbia U.P., 2009, "American Historical Review", June 2010, pp. 879-80.
%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%
1) C.Crisciani, Enciclopedismo e tecniche: Isidoro di Siviglia; ead., La 'Schedula diversarum artium' di Teofilo: ricette e 'dona', in J.Agrimi-C.Crisciani, Dispense del seminario per biennalisti (Storia della filosofia medievale, 1975-76), Pavia, 1976
2) C.Crisciani, Intellettuali nei secoli XIII e XIV. 'Magistri', 'periti', 'sapientes', Dispense del seminario per la Scuola di perfezionamento, Pavia, 1977
3) C.Crisciani, Il cristianesimo antico, in M.Vegetti-F.Alessio-R.Fabietti-F.Papi, Filosofie e società, Zanichelli Editore, Bologna, 1975 (1981), vol. I, parte prima (M.Vegetti, Filosofia e sapere nella città antica), cap.15, pp.325-342.
4) C.Crisciani, Bibliografia, in Storia della filosofia (diretta da M.Dal Pra), vol. VI: La filosofia medievale. I secoli XIII e XIV, Vallardi, Milano, 1976, pp. 407-448
5) C.Crisciani, La medicina medievale e il Rinascimento, in Enciclopedia Europea, Garzanti, Milano, 1978, vol. VII, pp.384-385
6) C.Crisciani-M. Pereira, Denti ed odontoiatria nella cultura medievale: aspetti simbolici e dottrinari, in C.Vogel-G.Gambacorta (a c. di), Storia della odontoiatria, Ars medica antiqua Editrice, Milano, 1985, pp.113-137
7) C.Crisciani, Il medico cristiano nel medioevo, "Kos", n.s. 57(1990), pp. 33-38
8) C.Crisciani, La medicina nel Medioevo, in Scienza e tecnica nel Medioevo = "Nuova Civiltà delle Macchine", XI.,2(42) (1993) , pp. 74-85
9) C.Crisciani, Competenza scientifica e valori etici del medico del Medioevo, "Nuova Secondaria", 1(1996), pp.36-42
10) C.Crisciani, Alchemy and Medieval Universities. Some Proposals for Research, "Universitas. Newsletter of the International Centre for the History of Universities and Science", 10(1997), pp.1-6
11) C.Crisciani-G.Ferrari, Medicina e assistenza nel Medioevo, "Medioevo" (direttore J.C.Maire Vigueur), 1(36) (2000), pp.91-113.
12) C.Crisciani, Per ricordare  Jole Agrimi, "Micrologus", VII (2000), pp.645-51
13) C.Crisciani, 'In memoriam' di Franco Alessio, "Medioevo" (Padova), XXV (1999-2000), pp.747-50
14) C.Crisciani, En recuerdo de Jole Agrimi, "Dynamis", 20 (2000), pp. xyz
15) C.Crisciani, Alchimia e alchimisti nel Medioevo, "Medioevo" (direttore J.C. Maire Vigueur), 41 (2000), pp. 26-42.
16) C.CriscianiI ‘consilia’ dei medici nel medioevo, “Kos”, n.s., 205 (ottobre 2002), pp.26-33
17) C.Crisciani, Alchimia, in Enciclopedia filosofica di Gallarate (2006), s.v., pp.1-4
 
 
C. CURATELE
1) C.Crisciani, curatela (con G. Cosmacini) di: Medicina e filosofia nella tradizione dell'Occidente, Episteme Edizioni, Milano, 1998, pp.178
2) C.Crisciani, curatela (con altre) di: J.Agrimi, 'Ingeniosa scientia nature'. Studi sulla fisiognomica medievale, SISMEL-Edizioni del Galluzzo, Firenze, 2002, pp. 180
3) C.Crisciani, curatela (con A. Paravicini Bagliani) di: Alchimia e medicina nel medioevo, Sismel-Edizioni del Galluzzo, Firenze, 2003, pp. 395
4) C.Crisciani, curatela (con R. Lambertini e R. Martorelli) di: ‘Parva naturalia’: saperi medievali, natura e vita, Istituti editoriali e poligrafici internazionali, Pisa-Roma, 2004, pp.440
5) C.Crisciani, curatela (con C. Casagrande e S. Vecchio) di: Consilium. Teorie e pratiche del consigliare nella cultura medievale, Sismel-Edizioni del Galluzzo, Firenze, 2004, pp.324
6) C.Crisciani, curatela (con Paolo Rossi) di: Forme del sapere medico  dal mondo antico al mondo moderno = “Arco di Giano. Rivista di medical humanities” , 40 (2004), pp.179
7) C.Crisciani, curatela (con G. Zuccolin) di: Michele Savonarola. Medicina e cultura di corte, Sismel-Edizioni del Galluzzo, Firenze, 2011, pp. VII-XXII, pp.299.
8) C.Crisciani, curatela (con L.Repici e P.B.Rossi) di: Vita longa. Durata della vita, vecchiaia e ‘prolongatio vite’ nella tradizione aristotelica e medica tra Antichità e Medioevo, Sismel-Edizioni del Galluzzo, Firenze 2009, pp. XYZ.
9) C. Crisciani (con M.R. Cortesi), coordinamento e curatela della sezione III di D. Mantovani (a c. di), Almum Studium Papiense. Storia dell'Università di Pavia, vol. I, t. 1: Dalle origini all'età spagnola, Cisalpino, Milano, 2012
*10) Reina, con Luca Bianchi, in corso di stampa
 
 
 
 
 
 

Dipartimento di Studi Umanistici

Università degli Studi di Pavia
Segreteria amministrativa: Piazza Botta, 6 - 27100 Pavia
Segreteria didattica: Corso Strada Nuova, 65 - 27100 Pavia
Sezioni del Dipartimento
Email: webmaster.lettere (at) unipv.it