Università degli Studi di Pavia

Dipartimento di Studi Umanistici

HomeDipartimentoDocenti › Pestarino Rossano

Pestarino Rossano

Qualifica:
Ricercatore
Ricevimento:
mercoledý 28 giugno, ore 11.30-12.30.
E-mail:
rossanopestarino (at) hotmail.com
Telefono:
+390382984488
Dipartimento:
Dipartimento di Studi Umanistici - Sez. di Scienza della Letteratura e dell'Arte Medievale e Moderna

Info e materiale didattico

AVVISO in data 26 aprile 2017:

 LA LEZIONE PREVISTA PER GIOVED╠ 27 APRILE  ANNULLATA.

Per lo scorcio del mese di aprile il corso di Filologia italiana c. p. si terrÓ nei seguenti giorni e orari:

- giovedý 20 aprile, orario 14.00-16.00, aula L1 (S. Tommaso)

- venerdý 28 aprile, orario 09.00-11.00, aula SMU.

 

 

 

 

 

VECCHI AVVISI

 Il corso di Filologia italiana c.p. 6CFU avrÓ inizio giovedý 2 marzo 2017 (Aula VIII, ore 11.00-13.00).

Elenco corsi

2016/2017
FILOLOGIA ITALIANA
2016/2017
Filologia italiana - b
2016/2017
Filologia italiana c.p.

+ Altri anni accademici

2015/2016
FILOLOGIA ITALIANA
2015/2016
Filologia italiana - b
2015/2016
Filologia italiana c.p.
2014/2015
FILOLOGIA ITALIANA
2014/2015
Filologia italiana - a
2014/2015
Filologia italiana - b
2013/2014
FILOLOGIA ITALIANA
2013/2014
Filologia italiana - a
2013/2014
Filologia italiana - b
2012/2013
FILOLOGIA ITALIANA
2012/2013
Filologia italiana - a
2011/2012
FILOLOGIA ITALIANA
2011/2012
Filologia italiana - a
2010/2011
Filologia italiana - a
2010/2011
FILOLOGIA ITALIANA equivalente a: Filologia italia [...]
2010/2011
Filologia italiana ľa mutuato da DM 270
2009/2010
Filologia italiana (c.p.)
2009/2010
Filologia italiana (c.p.) mutuato da DM 270
2009/2010
Filologia italiana - a
2009/2010
Filologia italiana ľa mutuato da DM 270
2008/2009
Filologia italiana (c.p.)
2008/2009
Filologia italiana ľa

Elenco appelli e prove

Per visualizzare l'elenco degli appelli, andare alla pagina dedicata.

Curriculum

╚ nato a Ovada (AL) il 29/11/1973.

Ha conseguito il diploma di maturitÓ classica presso il Liceo Ginnasio «Andrea Doria» di Novi Ligure (AL) nel giugno 1992.

Si Ŕ laureato in Lettere (indirizzo classico) nel maggio 1997 presso l’UniversitÓ degli Studi di Pavia con una tesi in Letteratura italiana intitolata Interferenze lessicali: saggio di indagine della lingua della lirica tassiana dalle rime “eteree” al codice Chigiano (relatore prof. Franco Gavazzeni).

Ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in Filologia moderna presso l’UniversitÓ degli Studi di Pavia nel febbraio 2002, con una tesi di dottorato dal titolo Saggio di commento alle rime d’amore di Luigi Tansillo (tutore prof. Franco Gavazzeni).

Ha ottenuto un assegno di ricerca annuale per un progetto relativo allo studio delle Rime de gli Accademici Eterei (1567), presso l’UniversitÓ degli Studi di Pavia per il periodo 01/07/2002-30/06/2003.

Ha ottenuto un secondo assegno di ricerca annuale presso l’UniversitÓ degli Studi di Pavia per il periodo 01/09/2004-31/08/2005, per collaborazione al programma di ricerca denominato «Filologia e commento testuale».

╚ stato cultore della materia di Letteratura italiana presso la medesima universitÓ, e ha svolto attivitÓ nell’ambito della didattica, correlando in particolare diverse tesi di laurea e di specialitÓ relative alle rime di Torquato Tasso.

Ha conseguito l’abilitazione all’insegnamento nell’ultimo concorso ordinario (D.D.G.P. 31/03/99), ed Ŕ stato docente di ruolo nella scuola media, dove ha insegnato negli aa.ss. 2006-2007 e 2007/2008 fino al 30 giugno.

Ha vinto il concorso per un posto di Ricercatore universitario nel Settore scientifico disciplinare L-FIL-LET/10 (Letteratura italiana) presso la FacoltÓ di Lettere e Filosofia dell’UniversitÓ degli Studi di Pavia (atti approvati con Decreto Rettorale n. 444-2008 dell’11/03/2008) ed ha preso servizio in data 01/07/2008. Nell’ambito del Dipartimento di Scienza della Letteratura e dell’Arte medievale e moderna, ora Dipartimento di Studi umanistici, ha tenuto regolarmente i corsi di Filologia italiana per il corso di studi in Lettere (con piena titolaritÓ a partire dall’a. a. 2012/2013); negli aa. aa. 2008/2009 e 2009/2010 ha tenuto in aggiunta anche i corsi di Filologia italiana per la Laurea magistrale.

Ha partecipato con saggi e schede bibliografiche a volumi miscellanei e cataloghi di mostre: Sul Tasso. Studi di filologia e letteratura italiana offerti a Luigi Poma, Editrice Antenore, Roma-Padova, 2003; sul Tesin piantÓro i tuoi laureti, Poesia e vita letteraria nella Lombardia spagnola (1535-1706), Catalogo della mostra di Pavia, Castello Visconteo, Edizioni Cardano, Pavia, 2002.

Ha collaborato con saggi e recensioni su argomenti di letteratura italiana dal Cinquecento (Tasso, Tansillo, il petrarchismo cinquecentesco) all’Otto-Novecento (Monti, Foscolo, Leopardi, Pascoli) a diversi periodici («Studi tassiani», «Autografo» «Studi e problemi di critica testuale», «Quaderni di critica e filologia italiana», «Stilistica e metrica italiana», «Paragone-Letteratura», «Strumenti critici», «Critica letteraria»).

Ha partecipato a convegni nazionali su argomenti di letteratura italiana dal Cinquecento all’Ottocento: Per Cesare Bozzetti. Commentare i poeti del Cinquecento. Seminario di studi, Pavia, 13-14 dicembre 2001; Monti linguista, filologo e classicista, Milano, 27 maggio 2004; «Dei Sepolcri» di Ugo Foscolo, Gargnano del Garda, 29 settembre-1° ottobre 2005; Leopardi e il Cinquecento, Siena, 26-28 novembre 2009; XIII Congresso nazionale dell’ADI, “La letteratura degli italiani 2: rotte confini paesaggi”, Genova, 15-18 settembre 2010 (sessione parallela di venerdý 17 settembre); La carta della memoria: Luigi Tansillo nel quinto centenario dalla nascita. Giornata di studi, Venosa, 29 ottobre 2010; Ricordando i Maestri. Letteratura e filologia italiana a Pavia nel secondo Novecento, Pavia, 15 aprile 2011.

Ha collaborato alla realizzazione dell’edizione critica dei Canti e delle Poesie disperse di Giacomo Leopardi, diretta da Franco Gavazzeni e pubblicata presso l’Accademia della Crusca (G. Leopardi, Canti, edizione critica diretta da Franco Gavazzeni, a cura di C. Animosi, F. Gavazzeni, P. Italia, M. M. Lombardi, F. Lucchesini, R. Pestarino, S. Rosini, 2 voll., Firenze, Presso l’Accademia della Crusca, 2006; seconda edizione aggiornata, con aggiunta delle Poesie disperse, a cura di C. Catalano, E. Chisci, P. Cocca, S. Datteroni, C. de Marzi, P. Italia, R. Pestarino, E. Tintori, 3 voll., Firenze, Presso l’Accademia della Crusca, 2009), allestendo l’indice degli autori classici e moderni citati da Leopardi nei manoscritti dei Canti e delle Annotazioni e contribuendo al terzo volume con l’edizione critica dell’Inno a Nettuno.

Ha pubblicato un volume di saggi critici sulla letteratura italiana del Cinquecento: R. Pestarino, Tansillo e Tasso, o della «sodezza» e altri saggi cinquecenteschi, Ospedaletto (PI), Pacini Editore, 2007.

Ha collaborato alla nuova edizione critica e commentata delle rime di L. Tansillo, Rime, introduzione e testo a cura di T. R. Toscano, commento di E. Milburn e R. Pestarino, Roma, Bulzoni Editore, 2011, 2 voll., curando il commento ai componimenti dal 98 al 419.

Ha curato il commento all’edizione della silloge giovanile di Torquato Tasso contenuta nell’antologia Rime de gli Academici Eterei (1567): T. Tasso, Rime eteree, a cura di R. Pestarino, Milano, Fondazione Pietro Bembo/Guanda Editore, 2013.

 

 

 

Pubblicazioni

2015

Tasso e Gesualdo, in AA. VV., Festival Gesualdo, Milano 2013. Atti del Convegno e Azione teatrale del Processo, Milano, La Vita Felice, 2014, pp. 17-44, i. c. s.

2014 

L’Elegia II, in «L’Ellisse», IX/2, numero monografico dedicato all’edizione dei Versi di Giacomo Leopardi (Bologna, Dalla Stamperia delle Muse, 1826), i. c. s.

 

recensione a P. V. Mengaldo, Leopardi antiromantico e altri saggi sui “Canti”, Bologna, il Mulino, 2012, in «Strumenti critici», vol. 134, pp. 167-75.

 

recensione a E. Testa, Ablativo, Torino, Einaudi, 2013, in «Strumenti critici», 134, pp. 179-83.

 

2013

T. Tasso, Rime eteree, a cura di R. Pestarino, Milano, Fondazione Pietro Bembo/Guanda Editore.

 

Autobiografia sub specie rerum “sacrarum”. Nota su Terza parte, XX-XXX, in «L’Ellisse», VIII/2, numero monografico dedicato a Torquato Tasso, pp. 121-151.

 

2011

Leopardi tra «Canti» e poesie disperse, in «Strumenti critici», vol. 125, pp. 59-94.

 

L. Tansillo, Rime, introduzione e testo critico a cura di T. R. Toscano, commento a cura di E. Milburn e R. Pestarino, Roma, Bulzoni, 2 voll.

 

Lirica “narrativa”: i Sonetti per la presa d’Africa di Luigi Tansillo, in «Critica letteraria», vol.

153, pp. 693-723.

 

2010

“Organico” e “inorganico” in poesia. Tracce di una linea dal Romanticismo al Pascoli, in «Strumenti critici», n.s., a. XXV (2010), fasc. 1, pp. 77-104.

 

Tra poesia lirica e didascalica: Leopardi e Tansillo, In Leopardi e il ’500, a cura di P. Italia, prefazione di S. Carrai, Pacini, Ospedaletto (PI), pp. 41-57.

 

L’immaginazione linguistica di Giovannino Guareschi, in «Camminare su e gi¨ per l’alfabeto». L’italiano tra Peppone e don Camillo. Atti del Convegno (Pavia, Collegio Santa Caterina da Siena, 1° dicembre 2008), con uno scritto di C. Magris, a cura di G. Polimeni, Pavia, Edizioni Santa Caterina, 2010, pp. 91-100.

 

2009

Il Tasso Etereo, in «Strumenti critici», vol. 119, fasc. 1, pp. 69-103.

 

G. Leopardi, Canti e poesie disperse, edizione diretta da F. Gavazzeni, coordinata da Paola Italia, a cura di Animosi C., Gavazzeni F., Italia P., Lombardi M. M., Lucchesini F., Pestarino R., Rosini S. (vol. I: Canti, e vol. II: Appendici). Catalano C., Chisci E., Cocca P., Datteroni S., De Marzi C., Italia P., Pestarino R., Tintori E. (vol. III: Poesie disperse), Firenze, Presso l’Accademia della Crusca.

 

2007

R. Pestarino, Tansillo e Tasso, o della «sodezza» e altri saggi cinquecenteschi, Ospedaletto, Pacini Editore, 2007.

 

recensione a N. Ebani, Pascoli e il canzoniere. Ragioni e concatenazioni nelle prime raccolte pascoliane, Verona, Fiorini, 2005, in «Italianistica», a. 2007, n° 3, pagg. 153-166.

 

2006

G. Leopardi, Canti, Edizione critica diretta da F. Gavazzeni, a cura di C. Animosi, F. Gavazzeni, P. Italia, M. M. Lombardi, F. Lucchesini, R. Pestarino, S. Rosini, Firenze, Presso l’Accademia della Crusca, 2 voll.

 

I «Sepolcri rifatti» di Girolamo Federico Borgno, in «Dei Sepolcri di Ugo Foscolo», a cura di G. Barbarisi e W. Spaggiari, Milano, Cisalpino, 2006, t. II, pp. 567-615.

 

Nota su un ‘ossimoro’ del Pascoli, in «Strumenti critici», 112, n.s., a. XXI (2006), fasc. 3, pp. 425-46.

 

2005

Per Luigi Tansillo: due recenti contributi, in «Strumenti critici», 109, n.s., a. XX (2005), fasc. 3, pp. 447-77.

 

Spunti di (auto)critica letteraria nel Persio, in Vincenzo Monti nella cultura italiana, «Quaderni di Acme, 74», a cura di G. Barbarisi, Milano, Cisalpino, 2005, t. I, pp. 1059-95.

 

recensione a S. Longhi, Forme di mostri. Creature fantastiche e corpi vulnerati da Ariosto a Giudici, Verona, Fiorini, 2005, in «Quaderni di critica e filologia italiana», 2 (2005), pp. 237-55.

 

recensione a L. Poma, Studi sul testo della «Gerusalemme liberata», Bologna, Clueb, 2005, in «Quaderni di critica e filologia italiana», 2 (2005), pp. 213-22.

 

2004

Incolumis pudor. Tra latino e volgare da Flaminio a Tasso, in «Quaderni di critica e filologia italiana», I (2004), pp. 1-58.

 

Poesia epigrammatica e sincretismo delle fonti in Luigi Tansillo: il sonetto NÚ mar ch’irato gli alti scogli fera, in «Critica letteraria», a. XXXII, fasc. 1, n. 122 (2004), pp. 3-47.

 

Per un commento alle rime amorose di Luigi Tansillo, in La lirica del Cinquecento. Seminario di studi in memoria di C. Bozzetti, a cura di R. Cremante, Alessandria, Edizioni dell’Orso, 2004, pp. 177-95.

 

2003

Tansillo e Tasso, o della «sodezza», in Sul Tasso. Studi di filologia e letteratura italiana offerti a Luigi Poma, a cura di F. Gavazzeni, Roma-Padova, Editrice Antenore, 2003, pp. 533-59.

 

«Nel numero di coloro che si lasciano cader le brache…». Scrupoli metrici tra Tansillo e Tasso, in «Stilistica e metrica italiana», 3 (2003), pp. 3-17.

 

Tra Amadigi, Floridante e Liberata: storia di un verso tassiano (e tracce di una dipendenza?), in «Strumenti critici», 101, n.s., a. XVIII (2003), fasc. 1, pp. 123-45.

 

In margine al recupero delle Rime di Diego Sandoval di Castro, in «Strumenti critici», 102, n.s, a. XVIII (2003), fasc. 2, pp. 247-69.

 

recensione a S. Longhi, Le memorie antiche. Modelli classici da Petrarca a Tassoni, Verona, Fiorini, 2001, in «Studi e problemi di critica testuale», 65 (2002).

 

recensione a M. Ricucci, Il «neghittoso» e il «fier conubbio». Storia e filologia nell’Arcadia di Jacopo Sannazaro, Napoli, Liguori, 2001, in «Strumenti critici», 102, n.s, a. XVIII (2003), fasc. 2, pp. 152-59.

 

2002

Benedetto dell’Uva ammiratore e censore del Tasso, in «Studi tassiani», nn. 49-50 (2001-2002), pp. 101-32.

 

Nota sull’epanortosi tassiana, ibid., pp. 304-10.

 

sul Tesin piantaro i tuoi laureti. Poesia e vita letteraria nella Lombardia spagnola (1535-1706), Catalogo della mostra (Pavia, Castello Visconteo, 19 aprile-2 giugno 2002), Pavia, Edizioni Cardano, 2002 (diverse schede sulla poesia cinquecentesca).

 

2001

recensione a Rebecca J. West, Gianni Celati: The Craft of Everyday Storytelling, Toronto, University of Toronto Press, 2000, in «Strumenti critici», 95, n.s., a. XVI (2001), fasc. 1, pp. 159-64.

 

recensione a A. Brilli, In viaggio con Leopardi, Bologna, Il Mulino, 2000, in «Strumenti critici», 96, n.s. a. XVI (2001), fasc. 2, pp. 325-31.

 

recensione a I libri di Leopardi, «I Quaderni della Biblioteca Nazionale di Napoli», s. IX, n. 2, Napoli, Elio de Rosa Editore, ibid., pp. 325-31.

 

1999

Di un antico modulo retorico negli sciolti leopardiani al Pepoli, in «Paragone. Letteratura», a. L, nn. 594-596-598, terza serie 24-25-26, agosto-dicembre 1999, pp. 107-24.

 

1997

Interferenze lessicali: sull’intratestualitÓ tassiana, in «Studi tassiani», a. XLV (1997), n. 45, pp. 7-50.

 

Dipartimento di Studi Umanistici

Università degli Studi di Pavia
Segreteria amministrativa: Piazza Botta, 6 - 27100 Pavia
Segreteria didattica: Corso Strada Nuova, 65 - 27100 Pavia
Sezioni del Dipartimento
Email: webmaster.lettere (at) unipv.it