Università degli Studi di Pavia

Dipartimento di Studi Umanistici

HomeDipartimentoDocenti › Conte Alberto

Conte Alberto

Qualifica:
Professore associato
Ricevimento:
giovedì h. 10-12.30 nello studio (Palazzo Centrale, Cortile del Rettorato, Piano terra, ex Sez. Letteratura - Biblioteca F. Petrarca): citofono 4489.
E-mail:
alberto.conte (at) unipv.it
Telefono:
0382 984489
Fax:
0382 984638
Sito web:
http://dobc.unipv.it/dipslamm/docenti/conte.htm
Dipartimento:
Dipartimento di Studi Umanistici - Sez. di Scienza della Letteratura e dell'Arte Medievale e Moderna

Elenco corsi

2018/2019
FILOLOGIA ROMANZA (Lettere)
2018/2019
FILOLOGIA ROMANZA (Lingue e culture moderne)
2018/2019
Filologia romanza (c.p.)
2018/2019
Filologia romanza - b (Lingue e culture moderne)
2018/2019
Filologia romanza - b (Linguistica teorica, applicata e delle lingue moderne)
2018/2019
Filologia romanza –a

+ Altri anni accademici

2017/2018
FILOLOGIA ROMANZA (Lingue e culture moderne)
2017/2018
FILOLOGIA ROMANZA (Lettere)
2017/2018
Filologia romanza (c.p.)
2017/2018
Filologia romanza - b (Linguistica teorica, applicata e delle lingue moderne)
2017/2018
Filologia romanza - b (Lingue e culture moderne)
2017/2018
Filologia romanza –a
2016/2017
FILOLOGIA ROMANZA (Lingue e culture moderne)
2016/2017
FILOLOGIA ROMANZA (Lettere)
2016/2017
Filologia romanza (c.p.)
2016/2017
Filologia romanza - b (Lettere)
2016/2017
Filologia romanza - b (Linguistica teorica, applicata e delle lingue moderne)
2016/2017
Filologia romanza –a (Linguistica teorica, applicata e delle lingue moderne)
2016/2017
Filologia romanza –a (Lettere)
2015/2016
FILOLOGIA ROMANZA (Lingue e culture moderne)
2015/2016
FILOLOGIA ROMANZA (Lettere)
2015/2016
Filologia romanza (c.p.)
2015/2016
Filologia romanza (c.p.) - I parte
2015/2016
Filologia romanza - b (Lettere)
2015/2016
Filologia romanza - b (Linguistica teorica, applicata e delle lingue moderne)
2015/2016
Filologia romanza –a
2014/2015
FILOLOGIA ROMANZA (Lingue e culture moderne)
2014/2015
FILOLOGIA ROMANZA (Lettere)
2014/2015
Filologia romanza - b (Lettere)
2014/2015
Filologia romanza - b (Linguistica teorica, applicata e delle lingue moderne)
2014/2015
Filologia romanza –a
2013/2014
FILOLOGIA ROMANZA
2013/2014
Filologia romanza - b
2013/2014
Filologia romanza –a
2012/2013
FILOLOGIA ROMANZA
2012/2013
Filologia romanza - a
2011/2012
FILOLOGIA ROMANZA
2011/2012
Filologia romanza - a
2010/2011
Filologia romanza - a
2010/2011
Filologia romanza a+b
2009/2010
Filologia romanza –a
2008/2009
Filologia romanza –a
2007/2008
Filologia romanza –a
2006/2007
FILOLOGIA ITALIANA equivalente a: Filologia italia [...]
2006/2007
Filologia italiana –b
2006/2007
Filologia romanza –a
2005/2006
Filologia romanza - a
2004/2005
Filologia romanza – a

Elenco appelli e prove

Prova scritta FILOLOGIA ROMANZA (Lettere e Lingue)

Curriculum

CV
 
Alberto CONTE
nato il 28 novembre 1968 a Sanremo (IM)
 
Professore associato di Filologia e linguistica romanza (SSD L-FIL-LET/09)
Università degli Studi di Pavia
Dipartimento di Studi Umanistici
Sez. di Scienza della Letteratura e dell’Arte Medievale e Moderna
(Palazzo Centrale, Cortile del Rettorato, ex Biblioteca di Studi Umanistici «F. Petrarca» - Sez. Letterarura)
Corso Strada Nuova, 65
I - 27100 PAVIA

alberto.conte@unipv.it
Tel. + 39 382 984489
Fax + 39 382 984638
 
 
Interessi scientifici
Lingue, linguistica e letterature medievali romanze
Ecdotica. Studio filologico-critico, edizione e commento di testi letterari
Narrativa medievale: testi, raccolte, diffusione
Il racconto antico-francese (secc. XII, XIII), la novella italiana (secc. XIII, XIV) e la sua codificazione letteraria: testi, tradizione manoscritta, intertestualità, fonti
Romanzo cavalleresco
Prosa italiana antica
 

Curriculum accademico

• Dal 2015 Professore associato di Filologia e linguistica romanza, Università di Pavia, Dipartimento di Studi Umanistici. Abilitazione scientifica nazionale a professore ordinario (2018).

• 1998-2015 Ricercatore Universitario (vincitore di concorso), Università di Pavia, Dipartimento di Scienza della Letteratura e dell’Arte medievale e moderna, poi Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere Moderne, quindi Dipartimento di Studi Umanistici.

Istruzione e formazione

• 1996-1998 Perfezionamento post-doc: nel 1996-1997 (12 mesi, progetto finanziato dall’Istituto Bancario San Paolo di Torino) e nel 1997-1998 (8 mesi, borsa dell’Università di Pavia) attività di specializzazione e ricerca all’Université de Paris - Sorbonne (Paris IV), Ecole doctorale Etudes Médiévales, dir. prof. Philippe Ménard.

• 1992-1995 Dottorato di ricerca in Scienze letterarie, Università di Pavia, Torino, Genova. DallUr-Novellino al Novellino vulgato. Studi sulla tradizione e sul testo (edizione e commento), tesi diretta dal prof. Cesare Segre.

• 1992 Laurea con lode in Lettere, Università di Pavia. Tesi in Filologia romanza, relatore prof. Cesare Segre.

• 1987 Maturità classica, Liceo Ginnasio Statale «Girolamo Rossi», Ventimiglia (IM). Votazione: 60/60.

Comitati scientifici, collaborazioni con enti o istituti di ricerca

• Dal 2001 Componente del Collegio Docenti dei seguenti Dottorati di ricerca, con partecipazione alle relative attività scientifiche, organizzative e didattiche: 2001-2004 Dottorato Europeo in Filologia romanza (Università degli Studi di Siena, Milano Statale, Pavia, Paris IV - Sorbonne, Zürich, Santiago de Compostela); 2004-2011 Scuola di Dottorato europea in Filologia romanza / École Doctorale européenne en Philologie romane (con sede a Siena e convenzionata, oltre che con le università sopra indicate, con l’Istituto Universitario di Studi Superiori - IUSS di Pavia, il Collège de France, la Fondazione Ezio Franceschini di Firenze); nel 2012 Dottorato in Filologia e critica (Siena); dal 2016 Dottorato in Scienze del testo letterario e musicale (Università di Pavia, in collaborazione con l'Institut des textes et manuscrits modernes - ITEM, Paris).

• Dal 2015 Componente della Giunta del Progetto Tematico Strategico interdisciplinare e interdipartimentale di Ateneo «La lingua del diritto» (Università di Pavia, in collaborazione con il Senato della Repubblica, l’Accademia della Crusca, ITTIG-CNR e ILC-CNR, Éupolis Lombardia), con partecipazione alle attività scientifiche e organizzative.

• 2005-2013 Componente del Comitato Scientifico della Collana Editoriale «Archivio romanzo. Pubblicazioni della Scuola di Dottorato europea in Filologia romanza», Firenze, Edizioni del Galluzzo.

2004-2010 Componente del Consiglio Scientifico del Centro Interuniversitario di Studi romanzi, Università di Pavia, Milano Statale, Siena, IUSS Pavia.

Finanziamenti per la ricerca

• 2017 Finanziamento ministeriale individuale delle attività base di ricerca (FFABR).

• Dal 1999 Collaborazione a Progetti di ricerca interuniversitari di Rilevante Interesse Nazionale (PRIN), cofinanziati dal MIUR, e a progetti annualmente finanziati con Fondi di Ateneo per la Ricerca (FAR, Università di Pavia).

• 1996-1997 Finanziamento dell’Istituto Bancario San Paolo di Torino per il progetto di ricerca annuale autonomamente presentato: Tradizione narrativa romanza medievale e novellistica italiana dei primi secoli.

Attività didattica

Insegnamenti

Filologia romanza, aa.aa. 1998-1999 ad oggi, Università di Pavia (Corsi di laurea quadriennale, triennale e magistrale: Lettere; Lingue e culture moderne; Filologia moderna; Linguistica teorica, applicata e delle lingue moderne; Letterature Europee e Americane).

 Filologia italiana, a.a. 2006-2007, Università di Pavia (Laurea triennale: Lettere).

Tesi

• È stato ed è primo relatore di tesi di laurea triennale e magistrale, che vertono su testi, generi e temi delle letterature romanze medievali (e consentono di applicare le procedure per la ricostruzione filologica), o trattano problematiche e aspetti teorici della linguistica romanza.

Lezioni dottorali e interventi a Convegni internazionali

Dal 2001-2002 ha organizzato cicli di conferenze e tenuto ogni anno lezioni per il Dottorato Europeo in Filologia romanza e per la Scuola di Dottorato europea in Filologia romanza / École Doctorale européenne en Philologie romane. Dal 2012 lezioni per il Dottorato in Filologia e critica.

Ha organizzato convegni di carattere scientifico, e ha tenuto conferenze e lezioni anche presso altre università e istituzioni culturali, in Italia e all’estero.

Temi di ricerca

Le ricerche di Alberto Conte si estendono a vari campi della romanistica, alle principali aree linguistiche romanze, a più generi letterari e a differenti secoli. Le pubblicazioni vertono su diversi settori della disciplina: italiano (lingua e prosa delle origini; narrativa e letteratura novellistica del Due e Trecento, Boccaccio), francese (fabliau, lai, romanzo arturiano), spagnolo (Cervantes), anche in prospettiva comparatistica. Esse toccano vari ambiti: filologia testuale (edizioni critiche e studi ecdotici), grammatica storica (analisi linguistiche confluite nelle edizioni), intertestualità e storia letteraria (indagini su fonti letterarie latine, mediolatine e volgari di componimenti narrativi e loro circolazione). Ha allestito l’edizione critica della più importante raccolta novellistica italiana delle origini, il Novellino, e quella del Lai du Mantel mautaillié antico-francese. Si è occupato dell’opera filologica e critica di Cesare Segre curandone, oltre alla Bibliografia degli scritti, le raccolte di saggi Ecdotica e comparatistica romanze e (con Andrea Mirabile) Opera critica.

 

Ricerche in corso

Boccaccio e la tradizione letteraria medievale.

Cervantes e la tradizione letteraria medievale.

Commedie elegiache latine e loro ricezione romanza medievale.

Prosatori italiani del Duecento.

Aspetti dell’italiano del Duecento nella tradizione manoscritta delle opere letterarie.

Progetti di ricerca

Progetti finanziati

Progetti di ricerca interuniversitari di Rilevante Interesse Nazionale

• 2001-2003: PRIN 2001 (Cofin MIUR) La memoria testuale. Edizioni, studi e strumenti per l’analisi computazionale del patrimonio italiano, Componente dell’unità locale di ricerca, Università di Pavia (coordinatore nazionale: prof. Amedeo Quondam; responsabile scientifico: prof. Angelo Stella).

• 1999-2001: PRIN 1999 (Cofin MIUR) Varietà linguistica e grafica nella tradizione dei testi: procedure di analisi informatizzata e strumenti ecdotici, Componente dell’unità locale di ricerca, Università di Pavia (coordinatore nazionale: prof. Mirko Tavoni; responsabile scientifico: prof. Angelo Stella).

Fondi locali

Testi letterari romanzi medievali: studi filologico-critici, edizioni, commenti. Progetto con finanziamenti annuali, Fondi di Ateneo per la Ricerca (FAR), Università di Pavia.

Fondi privati

1996-1997: Tradizione narrativa romanza medievale e novellistica italiana dei primi secoli. Responsabile del progetto annuale autonomamente presentato per attività di ricerca e perfezionamento (12 mesi), finanziato dall’Istituto Bancario San Paolo di Torino.

Pubblicazioni

PUBLICATIONS

 

Critical editions

Il Novellino, edizione critica, a cura di A. Conte, Roma, Salerno Editrice, 2001 (Novellieri italiani, 1), XLVI + 499 pp.

Le Mantel mautaillié, edizione critica e commento, a cura di A. Conte, Modena, Mucchi Editore, 2013, 128 pp.

 

Books

Cesare Segre, Ecdotica e comparatistica romanze, a cura di A. Conte, Milano-Napoli, Ricciardi, 1998, LXVIII + 299 pp.

Bibliografia degli scritti di Cesare Segre, a cura di A. Conte, Firenze, Edizioni del Galluzzo per la Fondazione Ezio Franceschini, 2009, XII + 192 pp.

Cesare Segre, Opera critica, a cura di A. Conte e A. Mirabile, con un saggio introduttivo di G. L. Beccaria, Milano, Mondadori, 2014 (I meridiani), CXXII + 1568 pp.

 

Articles and book chapters

Ur-Novellino e Novellino: ipotesi di lavoro, in «Medioevo romanzo», XX (1996), pp. 75-115.

Favolatori assonnati e novellatori nel pecoreccio. Cervantes e il «Novellino», in «La parola del testo», I (1997), pp. 314-23.

Bertran de Born tra liberalità ed eccesso. Appunti su alcune sequenze del «Novellino», in «Filologia e critica», XXII (1997), pp. 81-97.

«Molto si contò la novella»: origine e struttura di alcune novelle del «Novellino», in «La parola del testo», V (2001), pp. 255-77.

«Du vilain mire»: origine e struttura di un fabliau, in «Medioevo romanzo», XXVI [VII della III serie] (2002), pp. 366-83.

«Les trois dames qui troverent l’anel»: un’analisi strutturale e comparata di due fabliaux, in «La parola del testo», VII (2003), pp. 187-99.

Il banchetto e l’avventura: una stravaganza di Artù nella letteratura francese medievale, in Los caminos del personaje en la narrativa medieval. Actas del Coloquio internacional, Santiago de Compostela, 1-4 diciembre 2004, al cuidado de P. Lorenzo Gradín, Firenze, Edizioni del Galluzzo per la Fondazione Ezio Franceschini, 2006 (Pubblicazioni della Scuola di Dottorato europea in Filologia romanza, 2), pp. 131-48.

«Le mantel mautaillié»: appunti sulla tradizione e sul testo, in «Critica del testo», XV (2012), pp. 3-37.

«Naturalia mutari non possunt»: «Novellino» III, Servasanto da Faenza e le metamorfosi “esemplari” di un tema novellistico, in «Strumenti critici», XXVIII (2013), n. 3, pp. 1-14.

Il «Novellino», il «Decameron» e il primato della novella: intertestualità e cronologia, in «Filologia e critica», XXXVIII (2013) [ma 2014], pp. 33-67.

• Allestimento dei seguenti capitoli nel volume C. Segre, Opera critica, Milano, Mondadori, 2014 [vd. supra]: Cronologia (pp. lxv-cxxii), Il medioevo non è un enigma (pp. 1493-96), Un po’ di filologia (pp. 1497-99), Stile e sintassi nei nostri prosatori (pp. 1500-1502), Le rivelazioni delle fonti: l’intertestualità e l’interdiscorsività (pp. 1503-1507), I mondi altri (pp. 1516-20), Strutture formali e strutture mentali (pp. 1527-29), Voci del Glossario (pp. 1537-54), Scritti critici di Cesare Segre raccolti in volume (pp. 1557-65).

Nell’officina del «Decameron»: genealogia e struttura della settima giornata, in «Strumenti critici», XXX (2015), n. 3, pp. 429-47.

Tra ecdotica e linguistica: affioramenti dell’articolo el nella tradizione letteraria toscana dei primi secoli, in «Studi di grammatica italiana», XXXIV (2016), pp. 125-59.

Il diritto alle origini delle lingue europee moderne, in «Le parole giuste». Scrittura tecnica e cultura linguistica per il buon funzionamento della pubblica amministrazione e della giustizia. Atti del convegno di presentazione del progetto di ricerca e formazione (Roma, Palazzo Madama, Sala Koch, 14 aprile 2016), Roma, Senato della Repubblica, 2017 (Studi e ricerche, 1), pp. 211-20.

Frate Alberto a Venezia, o l'ultima burla di un dissoluto punito. Sulla composizione di «Decameron» IV 2, in «Strumenti critici», XXXII (2017), n. 3, pp. 321-339.

Cervantes e i generi letterari: novella, tempo della narrazione, parodia in «Quijote» I 20, in «Strumenti critici», XXXIII (2018), n. 1 [= Nel laboratorio di Cesare Segre. Filologia, critica, ipotesi di conoscenza. Atti delle Giornate di Studi (Università di Pavia, Dipartimento di Studi Umanistici, 27-28 ottobre 2016)], pp. 85-122.

  

Dipartimento di Studi Umanistici

Università degli Studi di Pavia
Segreteria amministrativa: Piazza Botta, 6 - 27100 Pavia
Segreteria didattica: Corso Strada Nuova, 65 - 27100 Pavia
Sezioni del Dipartimento
Email: webmaster.lettere (at) unipv.it