Università degli Studi di Pavia

Dipartimento di Studi Umanistici

HomeDipartimentoDocenti › Toschi Deborah

Toschi Deborah

Qualifica:
Professore associato
Ricevimento:
mercoledì ore 11, previo appuntamento email
E-mail:
deborah.toschi (at) unipv.it
Dipartimento:
Dipartimento di Studi Umanistici - Sez. di Scienza della Letteratura e dell'Arte Medievale e Moderna

Elenco corsi

2021/2022
Cinema espanso (Archivi, musei, gallerie)
2021/2022
Filming the past: The pepla
2021/2022
Metodologie di analisi del film
2021/2022
Sistema del cinema italiano (Storia, industria, me [...]

+ Altri anni accademici

2020/2021
Cinema espanso (Archivi, musei, gallerie)
2020/2021
Filming the past: The pepla
2020/2021
Sistema del cinema italiano (Storia, industria, me [...]
2019/2020
Storia del Cinema Italiano
2019/2020
Storia e linguaggi della radio e della televisione
2018/2019
Storia del Cinema Italiano
2018/2019
Storia e linguaggi della radio e della televisione
2017/2018
Cinema documentario e sperimentale
2017/2018
Storia e filologia del cinema (c.p.) mutuato da Ci [...]
2016/2017
Storia e filologia del cinema (c.p.)
2016/2017
Storia e linguaggi della radio e della televisione
2015/2016
Storia e linguaggi della radio e della televisione [...]
2014/2015
Storia e linguaggi della radio e della televisione [...]
2013/2014
Archivi e progetti per il cinema e lo spettacolo
2013/2014
Storia e linguaggi della radio e della televisione [...]
2011/2012
Storia e critica del cinema - a
2011/2012
Storia e linguaggi della radio e della televisione
2008/2009
Stilistica e retorica del cinema (c.p.)
2008/2009
Storia e critica del cinema (c.p.)
2008/2009
Storia e linguaggi della radio e della televisione
2007/2008
Storia e linguaggi della radio e della televisione

Elenco appelli e prove

Per visualizzare l'elenco degli appelli, andare alla pagina dedicata.

Curriculum

 

Professore associato L-ART/06 presso l'Università degli Studi di Pavia

Formazione:

2007    PhD in Discipline filosofiche e discipline delle arti e della comunicazione presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore; con una tesi intitolata Un circuito marginale. Materiali, dispositivi e prassi della cinematografia di istruzione e propaganda rurale, supervisore: Francesco Casetti

2004 Stage di Semiotica Segni particolari. L’immagine del viso, l’immaginario del nome proprio presso il Centro Nazionale degli Studi di Semiotica e Linguistica dell’Università degli Studi di Urbino

2003       Documentary Summer School, Locarno (Università della Svizzera Italiana-Locarno Film Festival

)2002    Documentary Summer School, Locarno (Università della Svizzera Italiana-Locarno Film Festival)

2002-2003 Borsa di merito e sviluppo leader del futuro Ambrosetti promossa da The European House-Ambrosetti

2002    Laurea in Lettere Moderne presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore (MI) con valutazione di 110/110, supervisore: Francesco Casetti.


RESPONSABILITA' ISTITUZIONALI

2021-24 Membro del Consiglio scientifico bibliotecario di Studi Umanistici (Università di Pavia)

2021- Membro della redazione per l’aggiornamento e la migrazione del sito del Dipartimento di Studi Umanistici e dei corsi di laurea ad esso afferenti (Progetto Ateneo-Cineca)

2021 Co-direttore dell’International Summer School CareArts. Le arti nella relazione di cura e di prossimità, V ed. della School “La cura della memoria” (Università di Pavia, 19-23 settembre 2021)

2017    Membro del Comitato di direzione dell’International Summer School “La cura della memoria”

2016    Membro del PhD Program Scienze del testo letterario e musicale (Università di Pavia)

2015    Co-direzione del seminario dottorale Lo spettacolo del corpo consapevole. Immaginario scientifico, arti visive e tecnologie della visione, a cura del Self Media Lab e del Sistema Museale d’Ateneo dell’Università degli studi di Pavia e Punctum Centro Arti Visive dell’Università degli studi di Bergamo, (Università di Pavia, marzo-giugno 2015)

2015-2019 Membro del Comitato Scientifico dell'Archivio Ugo Tognazzi

2013    Membro del Comitato Scientifico del Convegno Rewriting and Self Inscription. History, Images, Memory (Università di Pavia)

Temi di ricerca

Medicine and scientific visual culture

Techologie della visione

Cinema italiano

Rappresentazione femminile/Divismo e Feminist Film Theory

 

 

Progetti di ricerca

Progetti di ricerca:

  • 2020-2023      Membro della ricerca: Documentales agrarios y nacionalidades. Estudio comparado de las producciones de los Ministerios de Agricultura de España, Francia e Italia (1930-1970) (responsabili i proff. Pedro Poyato e Ana Melendo, Università di Cordoba, Spagna)

  • 2017-2019 Membro esterno del PRIN: MeC – Meanings of Care. An interdisciplinary socio-historical investigation into narratives and representations of eldercare in Italy since the early 20th Century (Principal Investigator: Barbara Da Roit, Ca’ Foscari University, Venezia)

  • Monitoraggio della rappresentazione della figura femminile nella programmazione RAI (TNS Market Research-2016)

  • Partecipazione al bando FIRB 2010/2011 con il progetto TEEN ICONS. Esperienze mediali, istanze di auto rappresentazione, dinamiche di inclusione tra gli adolescenti italiani, in qualità di referente scientifico dell’unità pavese e in qualità di coordinatore delle unità di ricerca dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e dell’Università degli Studi di Torino. Il progetto è stato valutato 85/100.

  • Progetto di ricerca sul Fondo Davide Turconi 2010/2011 finanziato dalla Banca del Monte di Lombardia – Gestione, catalogazione, digitalizzazione e valorizzazione del Fondo Davide Turconi (9000 volumi, 8000 fotografie di scena, 1000 negativi del cinema delle origini e emeroteca comprendente circa 280 testate).
  • Collaborazione con H.A.W. Analisi e progettazione media, 2011.
  • Collaborazione con E-Media Institute – Istituto di ricerca socio-economica, 2008.
  • Progetto di ricerca sulle matrici cinematografiche della fiction italiana, 2006/2007 - Analisi contenutistica delle fiction.
  • Progetto di ricerca sul digitale terrestre, Mediaset 2005/2006 - Analisi contenutistica delle strutture pertinenti al sistema DTT (televisione digitale terrestre) e del livello pragmatico di relazione tra le strutture testuali e l’utilizzatore.
  • Progetto di ricerca PRIN “La tecnologia e il cinema popolare italiano negli anni Cinquanta e Sessanta”,cofinanziamento MIUR, 2003/2004. Ricerca e spoglio di riviste cinematografiche, organizzazione di convegni.

Convegni:

    • Intervento al Convegno CUC - sezione L'impatto della Pandemia sugli audiovisivi, (Roma 3, 13-14 settembre 2021)
    • Il cine-occhio femminile e i corpi riproduttivi, nel convegno Le sperimentali, FASscinA Forum  annuale  delle  Studiose  di  Cinema  e  Audiovisivi (Università di sassari Sassari, Novembre 2020)
    • Meanings of Care (con Marco Dalla Gassa), nel Convegno Old age in Celebrity Culture, International Conference Celebrity & Aging. La vecchiaia nella cultura della celebrità, Convegno a cura di Sara Pesce, Antonella Mascio, Alberto Scandola, Roy Menarini (Università di Bologna, 14-15 novembre 2019)
    • Feel what She Feels. Pregnancy and Wearable Devices for Fathers-to-be (con Lorenzo Donghi) in Sensibility and the Senses. Media Bodies Practices, International Conference of European Network for Cinema and Media Studies (NECS), (Paris, 29 giugno- 1 luglio 2017).Pregnancy app, giochi e dispositivi tecnologici nella costruzione dell’identità genitoriale, Contemporary Film and Media Aesthetics. Culture, Nature, and Technology in the 21st Century (Università di Roma Tre, 24-25 novembre 2016)
    • La relazione di cura. Diario di una schizofrenica (Nelo Risi, 1968), in FASscinA Forum  annuale  delle  Studiose  di  Cinema  e  Audiovisivi  Essere (almeno) due. Donne nel cinema italiano (Università di Sassari 13-15 ottobre 2016).
    • Metamorfosi e autorappresentazione nei diari/videodiari della gravidanza, Giornata di studi Identità contemporanee. L’autoritratto dalla body art al selfie (Università degli studi di Pisa, 16 giugno 2016)
    • Giornata di studio sulla trasparenza (Università degli studi di Padova, 8 marzo 2016)
    • Prenatal portraits. The visual technologies and the dreamed images of the bodies,  MAGIS - Gradisca International Film Studies Spring School (Gorizia, 19-25 marzo 2015).
    • Francesco Bertolazzi, investigatore della televisione italiana, Convegno di studi Un, Due, Tre … Ugo. Le identità mutevoli di Tognazzi tra cinema e telelvisione (Università degli studi di Pavia, sede di Cremona, 26 febbraio 2015)
    • Ricucire lo sguardo. Letture al femminile dell’anatomia del corpo umano, FAScinA –  Forum  annuale  delle  Studiose  di  Cinema  e  Audiovisivi  (Università di Sassari Sassari,  21­23  ottobre 2014).
    • Sordi  e  il  crepuscolo  della  maschera,  Convegno  A  spasso  tra  divi  e  divine,  LXII Consiglio Federale FIC (Bergamo, 19­21 settembre 2014).
    • Janeites, hopelessly lost in fandom, Convegno annuale dell’European Network for Cinema and Media Studies. "Creative Energies. Creative Industries” (Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, 19-21 giugno 2014)
    • The Lizzie Bennet Diaries, Media Mutation 6 (Università degli studi di Bologna, 27-28 maggio 2014)
    • Il formato videolettera, strategie di intimità e tecnologie della presenza, e coordinamento del panel Giornata di studi "Dall'epistula alla video-lettera"(SELF MEDIA LAB, Università degli studi di Pavia, 20 marzo 2014).
    • Castellani e i tipi femminili anni Cinquanta, Convegno “Renato Castellani  la scrittura compiuta. Sceneggiature, discorsi sociali, critica” (Università degli studi di Pavia, 28 novembre 2013).
    • Curatrice del panel Scritture private e memoria collettiva per il convegno Rewriting and Self Inscription. Storia, immagini, memoria a cura di Alice Cati, Martina Panelli, Deborah Toschi (Università degli Studi di Pavia, 10 aprile 2013).
    • Marilyn nelle riviste del Fondo Davide Turconi (Scrivere Marilyn. Riviste, traduzioni, pubblicazioni, Università degli Studi di Pavia, 23 novembre 2012)
    • Workshop Gender studies (“En sortant du cinema”. Gli studi di cinema oltre il cinema, Convegno annuale della Consulta Universitaria del Cinema, Università di Roma Tre, 5-6 luglio 2012)
    • Catholic and educational cinema in Italy during the Twenties (Catholics and Cinema Conference: production, policies, power, Oxford Brookes University, Oxford, 2-3 settembre 2011)
    • Which Way to Educational Cinema in Italy during the Twenties? (Urban Mediations, Istanbul  24-27 giugno 2010). Convegno annuale dell’European Network for Cinema and Media Studies.
    • L’opera di Alina Marazzi e la regia femminile contemporanea in Donne dietro la macchina da presa: da pioniere a professioniste (Pavia - 26 marzo 2010). Incontro organizzato dal Comitato Pari Opportunità, Fildis con il patrocinio del Comune di Pavia.
    • La casa negata in Tra costruzione scenica e composizione scenografica: l’immaginario della casa nel cinema (Pavia - 23 marzo 2010). Convegno organizzato dal Collegio Ghislieri con il patrocinio della Provincia di Pavia.
    • Empty Space all’interno del panel Cinema and Contemporary Visual Arts 3, nella “VI Magis – Gradisca International Film Studies Spring School” (7-13 marzo 2008).

Pubblicazioni

  Monografie:

1. La ragazza del cinematografo. Mary Pickford e la costruzione della diva internazionale, Mimesis, Milano 2016.

2.  Isabelle Huppert. La seduzione ambigua, Microart’s-Le Mani, Recco 2010.

3. Il paesaggio rurale. Cinema e cultura contadina nell’Italia fascista, Vita e Pensiero, Milano 2009.

Saggi:

  1. Bodies and Maps, display the habitat of contagion, in "Visual Culture Studies", n. 2, 2021. pp.

  2. The tattooed body of women between subversion and self-care, in B. Grespi, A. Violi (eds), Tattoo and the Moving Image, Aracne, Canterano 2021, pp. 137-148

  3. Il corpo femminile e il dare alla luce: Kirsa Nicholina (Gunvor Nelson, 1969) in Sperimentali. Cinema, videoarte e nuovi media, «Arabeschi», n. 16, 2020.
  4. Datafied Self: identità, rappresentazione, cura nell’era dei Big Data. Coordinate del dibattito, in «La Valle dell’Eden», n. 35, 2019, pp. 11-26.
  5. Femminilità e trucage macabro nel gotico italiano tra cere anatomiche e Memento mori, in «L’Avventura. International Journal of Italian Film and Media Landscapes», n. 1, 2019, pp. 65-78.
  6. From Mass Media Studies to Self Media Studies. Strategies of Self Representation in Pregnancy Video Diaries (insieme a Federica Villa), in L. Busetta, M. Monteiro, M. Tinel-Temple (eds), From Self-Portrait to Selfie. Representing the Self in the Moving Image, Peter Lang, London 2019, pp. 149-176 [F. Villa pp. 149-153; D. Toschi pp. 153-174].
  7. Diario di una schizofrenica. Scrittura, cura e fotografia (anti)psichiatrica, in G. Maina, C. Tognolotti (a cura di), Essere (almeno) due. Studi sulle donne nel cinema e nei media, ETS, Pisa 2018, pp. 107-115.
  8. Vampire e Veneri, l’estasi della morta in Pelle e pellicola. I corpi delle donne nel cinema italiano, «Arabeschi», n. 12, 2018.
  9. Introduzione (con Lorenzo Donghi), in L. Donghi e D. Toschi (a cura di), Al presente. Segni, immagini, rappresentazioni della memoria, Pavia University Press, Pavia 2017, pp. 7-14.
  10. Rephotographing e reenactment, la fotografia come dispositivo di recupero e riscrittura della memoria, in L. Donghi e D. Toschi (a cura di), Al presente. Segni, immagini, rappresentazioni della memoria, Pavia University Press, Pavia 2017, pp. 57-70.
  11. (con Federica Villa), Per introdurre: media education, istruzioni per l’uso/En guise d’introduction: éducation aux médias, mode d’emploi in G. Cherqui, E. Salvadori (a cura di), Immagini incrociate. Riflessione italo-francese sul cinema a scuola/ Les images croisees. Une réflexion franco-italienne autour du cinéma à l’école, Ibis, Pavia 2017, pp. 7-10.
  12. Prenatal Portraits. Ultrasound imagery in expectant mothers’ autobiographical narrative, in A. Brodesco, F. Giordano (eds), Body Images in the Post-Cinematic Scenario. The Digitization of Bodies, Mimesis International, Milano 2017, pp. 63-72.
  13. Autorappresentazione e fotografia medica. L’evoluzione del ritratto pre/post operatorio, in L. Cardone, Chiara Tognolotti (a cura di), Imperfezioni, ETS, Pisa, 2016, pp. 111-120.
  14. Il cinema e l’educazione popolare nei progetti della Società Umanitaria (1915-1921), in «Immagine. Note di Storia del Cinema», n. 11-12, 2016, pp. 43-60.
  15. L’Io segreto. Self-Portraits biologici tra identità e intimità, in F. Villa (a cura di), Tracciati autobiografici tra cinema, arte e media, numero monografico di  «Bianco e Nero», n. 582-583, maggio-dicembre 2015, pp. 90-97.
  16. Gli esordi alla regia: anni ’60 e ’80, in L. Cardone, C. Jandelli, C. Tognolotti (a cura di), Storie in divenire: le donne del cinema italiano, in «Quaderni del CSCI», n. 11, 2015, pp. 94-99.
  17. Il Maestro di Vigevano, in bilico tra comico e grottesco, in G. Rigola (a  cura di), Elio Petri, uomo di cinema. Impegno, spettacolo, industria culturale Bonanno editore, Roma 2015, pp. 161-168.
  18. Lavoro e alienazione ne Il maestro di Vigevano, in «Cineforum», n. 543, aprile 2015,  pp. 61-67.
  19. Ricucire lo sguardo. L’anatomia soffice del corpo umano in L. Cardone, S. Filippelli (a cura di), Filmare il femminismo. Studi sulle donne nel cinema e nei media, ETS, Pisa 2015, pp. 243-253.
  20. Carmela,  l'inquieta  natura  del  corpo  cinematografico  femminile  anni  Cinquanta  in G. Carluccio, L. Malavasi, F. Villa (a cura di), Il cinema di Renato Castellani, Centro Sperimentale di Cinematografia- Carocci, Roma, 2015, pp. 105-114.
  21. Famiglia contadina in Famiglie d’Italia. Storia, generi e modelli, dossier monografico di «Quaderni del CSCI», 9, 2013, pp. 87­89.
  22. Review The New Woman International: Representations in Photography and Film from the 1870s through the 1960s, [Elizabeth Otto, Vanessa Rocco (eds), University of Michigan Press, Ann Arbor  (Michigan) 2011], in «European Journal of Woman Studies», XX, 3, agosto 2013.
  23. Review  Branding  Television (Catherine  Johnson,  Routledge  Chapman  &  Hall, 2011), in A. Autelitano (ed), European Tv Series, «Cinema & Cie. International Film Studies Journal», v. XII, n. 19, fall 2012, pp.
  24. About  Us.  The  Strategies  of  Collective  Self­Representation in  A.  Cati  –  G. Franchin (a cura di), The Autoethnographical Impulse. Self­Reflexivity and Rootedness in the Age of Intermediality «Comunicazioni Sociali», XXXIV, 3, 2012, pp. 542­547.
  25. Maschere e vocalità di una ragazza Yé-Yè: il caso di Rita Pavone, in M. Locatelli –  E.  Mosconi  (a  cura  di),  Cinema  e  sonoro  in  Italia  (1945­1970),  «Comunicazioni Sociali», XXXIII, 1, gennaio­aprile 2011, pp. 74­83.
  26. La casa negata. L’Eur e il tema dell’abitare in N. Lodato­ J. Lingelser (a cura di), Tra costruzione scenica e composizione scenografica: l’immaginario della casa nel cinema, Ibis, Como­Pavia 2011, pp. 25­35.
  27. Empty Space. Landscape and Contemporary Italian Artists in A. Autelitano (a cura di), The Cinematic Experience. Film, contemporary art, museum, Campanotto Editore, Pasian di Prato (UD) 2010, pp. 102-108.
  28. I reality show in gioco tra interattività e piattaforme tv, in M. Fanchi - N. Vittadini (a cura di), Incipit digitale. L’avvio della televisione digitale terrestre in Italia tra discorsi, prodotti e consumi «Comunicazioni Sociali», XXX, 1, 2008, pp. 66-75.
  29. La scena fluida, in R. De Berti - M. Locatelli (a cura di), Figure della modernità nel cinema italiano (1900-1940), Edizioni ETS, Pisa 2008, pp. 125-141.
  30. La Sindrome di Stendhal in V. Zagarrio (a cura di), Argento vivo. Il cinema di Dario Argento tra genere e autorialità, Marsilio, Venezia 2008, pp. 314-316.
  31. Per un cinema sano, istruttivo e morale. La fine degli anni Trenta e la seconda guerra mondiale in E. Mosconi (a cura di), Nero su bianco. Le politiche per il cinema negli ottant’anni della «Rivista del Cinematografo», Fondazione Ente dello Spettacolo, Roma 2008, pp. 59- 84; riedito con minima revisione in E. Mosconi (a cura di), Nero su Bianco. La “Rivista del Cinematografo” nella storia del cinema italiano, Fondazione Ente dello Spettacolo, Roma 2018, pp. 57-81.
  32. Vittima o carnefice? La rappresentazione della donna nel gotico italiano, in M. Fanchi – L. Cardone (a cura di), Genere e generi. Figure femminili nell’immaginario cinematografico e culturale italiano, «Comunicazioni Sociali», XXIX, 2, 2007, pp. 255-260.
  33. Pedagogie intermediali. Arte – Luce - Parola, in R. Eugeni - D.E. Viganò (a cura di), Attraverso lo schermo. Cinema e cultura cattolica in Italia. Dalle origini agli anni Venti, vol I, Ente dello Spettacolo, Roma 2006, pp. 235-250.
  34. Elementi per una genealogia del pubblico rurale, in F. Casetti - E. Mosconi, Spettatori italiani. Riti e ambienti del consumo cinematografico (1900- 1950), Carocci, Roma 2006, pp. 90-108.
  35. I cineambulanti dell’Opera Nazionale Combattenti, in F. Casetti - E. Mosconi, Spettatori italiani. Riti e ambienti del consumo cinematografico (1900- 1950), Carocci, Roma 2006, pp. 109-112.
  36. Walk up! Walk up! I’m the greatest show on earth! Chaplin e il rapporto con il pubblico, in E. Mosconi (a cura di), Charlie Chaplin. Luci dell’arte, Euresis Edizioni, Milano 2005, pp. 89-110.
  37. Co-autore con Alice Cati del saggio Per una retorica della crisi. La minaccia dell’ home movie nel dibattito tecnico-industriale dal 1969 al 1975 in «Comunicazioni Sociali», XXVI, 1, gennaio-aprile 2004, pp. 100-108.
  38. Bibliografia ragionata in F. Di Chio, G.P. Parenti, Manuale del Telespettatore, Bompiani, Milano 2003.

  

Premi

Premio Kinomata 2019 per le monografie (2016-2018) a La ragazza del cinematografo. Mary Pickford e la costruzione della diva internazionale, Mimesis, Milano-Udine 2016. Premio per contributi scientifici sulla presenza, il lavoro o la rappresentazione delle donne nel cinema e negli audiovisivi promosso dalla Consulta Universitaria Cinema

Dipartimento di Studi Umanistici

Università degli Studi di Pavia
Segreteria amministrativa: Piazza Botta, 6 - 27100 Pavia
Segreteria didattica: Corso Strada Nuova, 65 - 27100 Pavia
Sezioni del Dipartimento
Email: webmaster.lettere (at) unipv.it